L'ultima novità in fatto di tendenze tinte e colore capelli 2016 si chiama Cherry Bombrè, ed è un fashion trend newyorkese che siamo certe conquisterà moltissime donne, in particolare brune e castane. Nato grazie all'ingegno e alla mano sapiente della colorist delle celebrità Beth Minardi, questa nuova tonalità per cambiare tinta alla capigliatura contribuisce ad "aggiungere energia e dimensione" alla chioma. Da scegliere se volete provare ad osare con il colore ma non potete optare per mode come quella dei secret rainbow o degli oil slick hair, il Cherry Bomb Hair è la giusta soluzione per avere un colore capelli che è meno di impatto, ma sicuramente si può sfoggiare anche in ufficio.

Pubblicità
Pubblicità

Capelli autunno 2015 inverno 2016: il nuovo colore è il cherry bombrè

Il Cherry Bombrè rientra di diritto fra le più belle tinte capelli per la stagione Moda autunno-inverno 2015/2016, e come già successo in passato per altre sfumature di colore (ricordiamo il recente broux, piuttosto che bronde o ronze di qualche mese fa) il suo nome deriva dall'unione di due termini che in questo caso sono Bomb e Ombrè. Come si intuisce da 'cherry' i riflessi sono color ciliegia, e l'obiettivo di Beth Minardi del Salon B di New York, con l'invenzione di questa nuova colorazione, è quello di offrire una valida alternativa alle tinte secret rainbow e oil slick hair. Ma cosa sono? Vediamolo insieme.

Capelli 2015-2016, novità tendenze colore: #secretrainbow e #oilslickhair

I due hashtag che trovate poco sopra sono quelli che identificano rispettivamente due delle ultime novità tendenze colore capelli 2016 che stanno cominciando a spopolare soprattutto al'estero. Ma cosa sono le tinte secret hair e oil slick air? Nel primo caso l'effetto è ottenuto lasciando la metà superiore della chioma del colore naturale, per effettuare la tinta arcobaleno sulla parte inferiore: la capigliatura viene divisa in ciocche ben definite poi tinte in nuances accese e, soprattutto se i capelli sopra vengono legati, il 'segreto' della tinta viene svelato solo guardandoli da dietro

Gli oil slick hair invece richiamano i capelli galaxy dei quali avevamo parlato pochi giorni fa, con la differenza che le sfumature effettuate sono davvero molto leggere, e nei colori tipici che possiamo vedere osservando delle macchie di petrolio (da qui il nome).

Pubblicità

Quali sono le colorazioni che preferite? E soprattutto: quale sarà la tinta capelli che sceglierete per il 2016, magari da sfoggiare per le feste di Natale e Capodanno?

Leggi tutto