E se "Less is More" venisse sostituito da "More is More" cosa accadrebbe? Mademoiselle Coco potrebbe per caso ripudiare tutte le donne che cercheranno di seguire il mood della stagione invernale? Forse esiste un'ancora di salvezza e guarda caso non è molto distante da Gabrielle Chanel, ha un fascino misterioso, dei lunghi capelli bianchi e beh, un sorriso non proprio "per tutti". Ma se ti chiami Karl Lagerfeld e hai una passione innata per gli anelli, beh allora sarai l'ancora di salvezza migliore che il fashion system potrebbe augurarsi.

La moda FW17 è bijoux mania

Così tanti gioielli per una sola donna? Assolutamente no! Per questa stagione invernale ogni donna sarà accontentata grazie alla miriade di proposte provenienti dalle passerelle che stranamente hanno per una stagione accantonato il minimalismo per mettere in risalto tutta la loro fantasia in tema di bijoux. D'altronde la chiave del successo di un bravo artigiano sapete dove risiede davvero? Nell'avere la capacità di creare una collezione in grado di far sorridere ogni donna, e si sa, ognuna è una storia a sé e dunque risulta quasi strettamente necessario fare una cosa sempre stata designata, sin dalla notte dei tempi, una chimera: capire le donne!

Non è mai stato facile e mai lo sarà per nessuno, eppure Giovanni Raspini ha colto nel segno. Non è solo riuscito a stupire con la nuova collezione ma ha avuto la capacità di entrare nei sogni e desideri di ogni appartenente al gentil sesso e trasformare proprio quei desideri in creazioni artigianali.

Ad ogni donna il suo gioiello

Ècosì che tutte le linee della nuova collezione Raspini Autunno/Inverno 2016-2017 hanno uno stile diverso ed è proprio per questo che possono adattarsi a diverse tipologie di donne, alle loro tendenze, al loro singolare modo di esprimersi attraverso i proprio gioielli.

Per chiama l'oggetto importante e di grande personalità ecco imporsi uno dei cavalli di battaglia, Bambù, ma saranno proprio gli Intrecci a tessere le fila delle storie di cui questi gioielli saranno testimoni per l'intera stagione fredda.Basti pensare che ogni stilista ha deciso di mettersi in gioco nella partita al miglior bijou del momento. Lo ha fatto Fausto Puglisi con i suoi maxi anelli forniti di pendagli, ma anche Dior che contrappone il suo "poco ma vistoso" al "tanto ma piccolo" di Valentino; come dimenticare poi le mezze lune di Stella McCartney e il preponderante ritorno del choker?

Lo abbiamo visto rendere ancor più affascinanti le sorelle Hadid, ma chi non è riuscito a fare a meno del collarino? Possiamo ricordare Olivier Roustaing per Balmain,come anche Ralph Lauren e MSG.

Un bracciale narrativo

"Una lastra d'argento battuta a mano.Un punzone che scrive come l'inchiostro.Un gioiello semplice per raccontare la nostra vita e i nostri sogni." Condividere parole, pensieri, emozioni e passioni senza tempo; raccontare a se stessi e al mondo ciò che è importante e vitale attraverso l'idea più creativa di Giovanni Raspini: Tattoo Bangle! Antico come un graffito sulla pietra e contemporaneo come un flusso virtuale, il nuovo bracciale permette dimostrare su di sé, come intense cicatrici, le tracce della vera manualità contemporanea.

E la maison Toscana ha colto nel segno se si pensa che il bracciale rigido e maxi diventa uno dei veri must have di questa stagione! Borchiato come quello di Hermes? O formato da tanti piccoli componenti come Moschino e Louis Vuitton?Ma soprattutto, perché indossare un gioiello che porti incisa quella frase che noi stessi abbiamo voluto far imprimere? "Perché dare un nome alle cose, alle persone e ai sentimenti è il più grande regalo che ci sia mai stato concesso."

Segui la nostra pagina Facebook!