Nella Moda capelli di quest'anno tornano i capelli ricci, teste che hanno bisogno di molta cura e svariati trattamenti per eliminare definitivamente il temuto crespo. Da sfatare il mito che il capello riccio va soltanto portato lungo, non è così: il peso del capello lungo e la possibilità di legarli aiuta a gestirli meglio, ma sono tantissimi i tagli medio corti che permettono di gestire il riccio con facilità e avere una testa ordinata.

Taglio corto/medio corto

Chi ama i capelli corti non deve avere timore: per chi ha una testa voluminosa, la moda 2020 porta i capelli ricci e corti: ad esempio il classico taglio rasato con ciuffo lungo e riccio che cade sul viso.

I tagli dell'inverno 2020 puntano al cortissimo e al bob: valorizzano la definizione del capello e sono sicuramente molto più facili da gestire. Nella stagione di cappelli e sciarpe è molto più comodo portare un taglio che libera il collo.

Sono diversi i tagli corti che valorizzano il riccio: il bob e long bob, il taglio corto dietro e lungo davanti, gestibile con semplici mollettine. Se si ha un carattere frizzante un taglio riccio corto è il miglior modo per dirlo al mondo. Il capello riccio e corto è adatto a tutti i tipi di viso, in particolare a quelli fini che vengono messi in mostra dalla definizione del taglio.

Bisogna fare attenzione però a chi ci si rivolge. Per avere un buon risultato è importante affidarsi a mani esperte, che sanno come trattare un capello mosso o riccio, altrimenti si rischia di tagliare fino a perdere completamente la forma.

Taglio medio: un tocco più romantico

La moda per i capelli quest'anno dice bob, non solo per le lisce ma anche per chi ha una chioma riccia. Il taglio medio e riccio è molto visto in giro, soprattutto nell'ultimo periodo. Il classico taglio che valorizza il riccio dando il giusto tocco di volume. Taglio che, oltre ad essere il più gettonato, si adatta a tutti i lineamenti.

La sua lunghezza media fa si che ci si possa giocare con tanti tipi di acconciature differenti. Se si portano i capelli lunghi da tanto tempo è suggerito, da diversi hairstylist, di osare con questo cambio look per ridare vita al capello.

Ricci e lunghi

Tagli molto scalati o totalmente pari, la moda ricci 2020 punta sulla naturalezza.

Il riccio morbido, o semplicemente mosso, viene valorizzato con una scalatura che cade bene sul viso dando volume alla testa, mantenendo la riga laterale (un classico che non passa mai di moda), mentre il riccio afro, che appare più corto di quanto è in realtà, viene risaltato con sfilature leggere per dare movimento alla chioma. Tornano di moda la coppia frangia liscia e capello riccio/mosso, e i tagli asimmetrici, molto più difficili da gestire ma con un risultato finale che sarà sicuramente all'ultimo grido.

Segui la nostra pagina Facebook!