Dopo tanti annunci sembra finalmente arrivato il momento dell’attivazione del Bonus 18 anni da 500 euro. Il primo ministro Matteo Renzi ha infatti conunicato ufficialmente che dal 15 settembre sarà accessibile l’applicazione per smartphone e tablet dedicata al bonus cultura per i neo maggiorenni chiamata 18app.

Chi potrà usufruire del Bonus 18 anni e acquisti ammessi

Potranno usufruire del Bonus 18 anni da 500 euro tutti i cittadini italiani che sono diventati o diventeranno maggiorenni nel corso del 2016.

Contrariamente a quanto stabilito in un primo momento, il Bonus cultura potrà essere richiesto anche da cittadini stranieri residenti in Italia e in regola con il permesso di soggiorno.

Si tratta di una platea di 547 mila ragazzi che avranno a disposizione 500 euro da utilizzare entro la fine del 2017 per acquisti connessi ad attività culturali come libri (sia scolastici che di lettura), musica, dvd o biglietti di ingresso per spettacoli teatrali, cinematografici, musei, aree archeologiche, parchi naturali, ecc.

L’elenco delle spese ammissibili potrà essere verificato attraverso 18app, l’applicazione predisposta allo scopo e che dovrà essere utilizzata anche per effettuare gli acquisti on line.

Come e da quando sarà possibile scaricare la 18app per il Bonus cultura

Per poter scaricare 18app ed avere accesso al Bonus cultura di 500 euro , bisognerà registrarsi al Portale Unico di identità Digitale (Spid) per ottenere il Pin Unico per la fruizione dei servizi digitali predisposti dalla Pubblica Amministrazione.

La registrazione potrà essere effettuata attraverso uno dei seguenti povider accreditati: Poste Italiane, Tim, Aruba, Sielte e Infocert.

Con il Pin Unico si potrà accedere ai siti 18app.it o diciottapp.it attraverso i quali scaricare, a partire dal 15 settembre, l’applicazione 18app con la quale spendere i 500 euro del Bonus 18 anni accreditato. Chi compirà la maggiore età dal 15 settembre al 31 dicembre, potrà scaricare la app e ricevere il Bonus a partire dal giorno del compleanno.

Grazie all’applicazione potrà essere consultato in ogni momento il saldo del proprio voucher.

Per il momento, il Bonus cultura è stato previsto solo per chi diventa maggiorenne nel 2016, grazie ad uno stanziamento di circa 280 milioni di euro, ma si prevede che possa essere confermato anche per i diciottenni dei prossimi anni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto