Compie 54 anni e non li dimostra, perchè ha saputo stare al passo con i tempi, spesso e volentieri precorrendoli e anticipando l'innovazione nel settore tecnologico più consumer del mondo.

Lo Smau non poteva che essere organizzato nella città più smartcity del momento, ovvero Milano. I trend della moda, dell'innovazione, del designe, del business innovativo e delle startup ne hanno fatto una patria incontrastata e una fiera tecnologica non poteva che accasarsi da più di mezzo secolo in questo cuore pulsante.

Salone Macchine e Attrezzature per l’Ufficio

Così si chiamava, porta alla mia memoria una delle aziende storiche e più innovative del secolo scorso, La Olivetti, tutto quello che era tecnologia e innovazione passava attraverso la visione del grande dott. Olivetti, precursore anche di un approccio centrato sul dipendente e non solo sull'innovazione del prodotto.

Quest'anno tra il 24 e il 26 ottobre la fiera si pone come obiettivo quello di far incontrare idee e investitori come è nella tradizione delle startup. Un momento importante per accendere i riflettori dell'internazionalità sull'ecosistema Italiano, sempre più in movimento per uscire dai lacci di vecchi sistemi duri a morire.

La tecnologia è da sempre associata all'innovazione, perchè è attraverso la tecnologia che molti mondi immaginati, diventano realtà. La capacità di dello Smau è stata proprio quella di rappresentare lo stato dell'arte.

Smau Live Show

Mai come quest'anno si respirerà l'innovazione in modo trasversale, grazie all'organizzazione di uno spazio condiviso, lo Smau Live Show dove operatori, startup, stakeholders e players di diversi mercati, avranno momenti di confronto sul concetto di innovazione nei vari ambiti, manifatturiero, terzo settore, commercio, sanità fino al settore dei servizi alla persona.

Altro ambito interessante, l'Italia Restarts Up dove aziende top del digitale, Aruba, Avaya, Cisco, Clouditalia, Edisoftware, GData,HPE, Intel, SAP, TIM, oltre a 250 startup, lavoreranno insieme per sviluppare incontri di matching one-to-one e di speed pitching.

Insomma un luogo super tecnologico dove ascoltare anche case history italiane e straniere, dalle quali cogliere spunti e indirizzi per vedere di che colore sarà il "futuro" che ci aspetta.

Lo Smau inoltre propone in questa tre giorni oltre 250 workshop gratuiti molto interessanti su varie tematiche che spazieranno dall'Industry 4.0 al marketing digitale, cyber security e FinTech.

Buona innovazione a tutti

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto