Uno scontro duro e delicato quello tra la Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate e la Uil Pubblica Amministrazione Sicilia che vede al centro dell'acceso confronto l'assegnazione degli obiettivi di produzione da parte della Direzione Regionale per l'anno 2019, cioè la pianificazione delle risorse finanziarie e umane da utilizzare per un determinato obiettivo.

Uilpa vs Agenzia delle Entrate

Proprio sulla determinazione del volume delle risorse finanziarie (budget) che verrà utilizzato per gli obiettivi del 2019 e sulla totale assenza di confronto con i sindacati, interviene la Uilpa Entrate attraverso una lettera trasmessa dal suo coordinatore regionale, Raffaele Del Giudice, al direttore regionale dell'Agenzia, Pasquale Stellacci per sollecitare il fondamentale confronto con le parti sociali.

Una situazione allarmante

La pianificazione del budget, hanno spiegato Raffeaele Del Giudice e Alfonso Farruggia, segretario generale della Uilpa Sicilia, è uno strumento importantissimo che permette di intervenire su alcune criticità quali, ad esempio, la carenza di organico che per molti uffici presenti sul territorio regionale è diventata una vera e propria piaga.

Basti pensare alla riduzione del numero di dipendenti di quasi il 20% nel corso degli ultimi anni che rappresenta un chiaro e allarmante segnale della insostenibilità delle condizioni di lavoro.

Criticità diventate disagio per i lavoratori e che sono state oggetto, come enunciato nella stessa nota, di una manifestazione indetta dal sindacato nei mesi scorsi a Palermo durante la quale la Uil Pubblica Amministrazione ha chiesto un'inversione di tendenza ai vertici dell'Agenzia, con particolare attenzione al fenomeno dello stress lavoro correlato.

Ma tale fenomeno, per i lavoratori, è solo la punta dell'iceberg in quanto la parte sommersa della problematica è data dalla grande mole di lavoro che grava sui dipendenti diventata, ormai, insostenibile con il conseguente ritardo del disbrigo pratiche e procedure inadeguate e farraginose.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pubblica Amministrazione

Tuttavia, ha sottolineato Farruggia, il direttore Stellacci ha illustrato agli organi di stampa nei giorni scorsi una situazione diversa che vede gli uffici dell'Agenzia in prima linea nella lotta all'evasione fiscale con esiti più che positivi: esiti che non possono che essere determinati dalla notevole abnegazione del personale impegnato ad offrire un servizio di altissima qualità.

Al fine di pianificare ed ottimizzare tale sistema - hanno affermato Farruggia e Del Giudice - sarebbe opportuno fare le dovute valutazioni e procedere ad un preventivo confronto: cosa che non è stata fatta non tenendo in considerazione le esigenze dei lavoratori, ma procedendo con la metodologia della decisione "dall'alto".

Per questo, conclude la nota, la sigla sindacale chiede alla Direzione un incontro che metta nero su bianco sia i numeri relativi alla carenza di personale che le criticità per giungere, infine, alla determinazione degli obiettivi e loro pianificazione al fine di ridare spinta propulsiva, dinamismo ed entusiasmo a chi, da anni, lavora al servizio della collettività.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto