Con il decreto "Ristori", sono state disposte misure di sostegno economico in favore delle categorie di lavoro maggiormente colpite dalla chiusura delle attività imposta con l'ultimo Dpcm emanato.

Tra questi lavoratori rientrano anche i collaboratori sportivi, ovvero coloro che, ai sensi del dl "Ristori" art.17, abbiano rapporti di collaborazione presso il Comitato olimpico nazionale, il Comitato italiano paralimpico, le federazioni sportive nazionali, le discipline associate, gli enti di promozione sportiva, le società e le associazioni sportive dilettantistiche.

Come avvenuto nei mesi precedenti, le erogazioni saranno effettuate dalla società sport e salute, previa presentazione della domanda.

Domande a partire dal 2 novembre

Il valore dell'indennità di novembre prevista in favore dei collaboratori sportivi avrà un valore di 800 euro.

La domanda potrà essere presentata da tutti coloro che non abbiano già usufruito dei bonus erogati per i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno, in quanto per questi ultimi sarà disposta l'erogazione automatica del contributo.

A partire dalle 14:00 del 2 novembre e fino alle 24:00 del 12 novembre 2020, dunque, potranno fare richiesta dell'indennizzo tutti i collaboratori in possesso di determinati requisiti:

  • non rientrino nell'ambito di applicazione dell'art 84 del dl Rilancio;
  • non percepiscano o abbiano percepito per il mese di novembre 2020 altro reddito da lavoro;
  • non percepiscano o abbiano percepito per il mese di novembre 2020 il reddito di cittadinanza;
  • non cumulino l'indennità con altre prestazioni indicate nel decreto.

Coloro che avevano già presentato la domanda per le indennità di marzo, aprile, maggio, giugno ma hanno ricevuto un rifiuto della stessa, potranno ripresentare la domanda per il mese di novembre, purché ricorrano tutti i presupposti richiesti dal decreto.

Modalità di invio della richiesta

Le domande per l'ottenimento dell'indennizzo potranno essere inviate esclusivamente attraverso la piattaforma predisposta sul sito web della società Sport e salute.

La presentazione delle domande sarà articolata in tre fasi:

  • prenotazione: il collaboratore dovrà inviare a Sport e salute, al numero che verrà reso noto dal 2 novembre, un sms contenente il proprio codice fiscale e in risposta riceverà un codice e l'indicazione del giorno e dell'ora in cui potrà accedere alla piattaforma;
  • accreditamento: attraverso il codice ricevuto via sms, il collaboratore dovrà registrarsi alla piattaforma;
  • compilazione della domanda: successivamente all'accreditamento, il collaboratore potrà accedere alla piattaforma e procedere a compilare la domanda, allegando i documenti necessari.

Per avere maggiori dettagli sul bonus di novembre 2020 per i collaboratori sportivi, tutti gli interessati possono monitorare il sito web della società Sport e salute.

Segui la nostra pagina Facebook!