In attesa dell’avvio ufficiale del Cashback di stato, previsto per il prossimo 1° gennaio 2021, il piano Cashless Italia, ideato dal Governo per incentivare l’uso di carte di pagamento, anticipa un Extra Cashback per il periodo natalizio, che potrà far ottenere ai consumatori un rimborso del 10% dei propri acquisti, fino a un massimo di 150 euro.

Come funziona il Cashback di Natale

L'Extra Cashback di Natale, che anticipa il Cashback di stato del prossimo anno, partirà martedì 8 dicembre e si concluderà il 31 dicembre.

In questo periodo gli acquisti effettuati utilizzando carte di credito, carte di debito, Bancomat e Satispay daranno diritto ad un rimborso del 10% di quanto speso.

Tale rimborso sarà erogato nei primi mesi del prossimo anno, con un bonifico direttamente sul proprio conto corrente.

Le regole per ottenere fino a 150 euro di rimborso

Per ottenere il rimborso del 10% di quanto speso dall'8 al 31 dicembre, sarà necessario effettuare un minimo di 10 pagamenti. Ogni transazione concorre fino a un massimo di 15 euro (per esempio se si spende 200 Euro, il rimborso sarà di 15 euro e non di 20 euro) e l’importo massimo ottenibile in questo periodo è di 150 euro per consumatore maggiorenne e residente in Italia.

Trattandosi di un limite personale, in una famiglia è possibile cumulare i rimborsi di tutti i componenti maggiorenni, avendo cura di diversificare gli acquisti, ciascuno con la propria registrazione e le proprie carte.

Sono validi tutti gli acquisti effettuati nei negozi fisici e i pagamenti di artigiani e professionisti, mentre sono esclusi gli acquisti effettuati online. Non danno diritto al rimborso neanche gli acquisti per lo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali, le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche), i bonifici per gli addebiti diretti su conto corrente e le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

Come partecipare all'Extra Cashback di Natale

Per poter partecipare a questa iniziativa occorre registrarsi al programma di Cashback utilizzando lo Spid o la Carta di identità elettronica (CIE 3.0) e il relativo PIN. La registrazione si effettua sull'App IO, già utilizzata per il Bonus Vacanze.

Dopo aver installato l'App IO, sul proprio smartphone o tablet, occorre effettuare l'accesso con lo Spid o con la CIE e inserire gli identificativi delle carte di pagamento che si intende utilizzare per gli acquisti.

Ogni qualvolta si utilizzerà uno di questi metodi di pagamento elettronici, sarà calcolato il rimborso del 10% nei limiti su indicati.

In fase di registrazione, occorrerà anche indicare il codice Iban del conto corrente, sul quale si intende ricevere il bonifico del Cashback. Per tutte Le informazioni sul programma si può far riferimento al sito ufficiale cashlessitalia.it.

Il Cashback di stato, che partirà dal 1° gennaio 2021, si aggiunge all'iniziativa della Lotteria degli scontrini, per il quale già dal 1° dicembre 2020 si può richiedere, sul sito dedicato, il codice per giocare.

Segui la pagina Tasse
Segui
Segui la pagina Affari E Finanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!