Una volta, a proposito dei sondaggi a favore dell’allora candidato George W. Bush, il regista spagnolo Pedro Almodovar disse che ogni cittadino del mondo avrebbe dovuto avere il diritto di voto per la carica di presidente degli Stati Uniti. Altri sono i ruoli di strategica importanza, una importanza che va oltre i confini amministrativi per i quali sono stati scelti. Dopo la presidenza della Francia e il Portogallo, il sindaco di Londra è il terzo mandato politico personale più importante dell’Europa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Lega Nord

Nel 2000, per la prima volta nella storia della città, la corsa per il comune di Londra è stata molto personalistica. Il laburista Ken Livingston e dopo il conservatore Boris Johnson sono diventati personaggi politici con grande carisma e hanno avuto più peso dei loro partiti.

Nel 2012, l’astensione comunque è stata molto alta: il 38%. Questa forse è l’unica speranza del conservatore Zac Goldsmith. La scelta di un musulmano per la guida del comune della capitale britannica – con Sadiq Khan in testa nei sondaggi - invierebbe un messaggio molto forte al terrorismo islamico e sarebbe molto importante per i programmi di integrazione della comunità musulmana a Londra.