La teoria dell'evoluzione di Charles darwin non sarà più presente nei libri delle scuole superiori in Turchia. La notizia è stata annunciata da un funzionario del ministero dell'Istruzione turco, Alpaslan Durmus, che ha confermato anche l'approvazione di questa decisione dal parte del presidente Recep Tayyip Erdogan.

L'abolizione della Teoria di Darwin dai libri di biologia avverrà nel 2019 e tale decisione verrà annunciata successivamente a domenica 25 giugno, la data che segna anche la fine del Ramadan, la festa più importante della religione islamica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Lega Nord

Per il quotidiano turco Hurriyet Daily News, Durmus ha affermato che secondo loro i ragazzi delle superiori non sarebbero ancora pronti ed in grado di comprendere certe tematiche e problematiche.

Solo gli studenti che hanno compiuto 18 anni potranno avere accesso a tali documenti. Durmus ha anche detto che è stata intrapresa una semplificazione del programma scolastico, per favorire un apprendimento immediato.

Secondo lui, lo scopo di questo cambiamento è quello di poter trasmettere ai figli le informazioni, le capacità, l'atteggiamento ed il buon comportamento, aggiungendo i valori nazionali.

Il programma prevede anche l'insegnamento di un modello adeguato di scrittura corsiva per il quale il Ministero Turco provvederà a consegnare il materiale necessario.

Il lavoro di Darwin "vecchio e cattivo"

Di recente, anche il vice primo ministro turco Numan Kurtumlus avrebbe detto che il lavoro di Darwin è "vecchio e cattivo" e che secondo lui la teoria dell'evoluzione era arcaica e non conteneva delle prove sufficienti.

I migliori video del giorno

Questa decisione ha suscitato reazioni da parte dei laici e di quelli che si oppongo all'islamizzazione della Turchia. Loro sostengono che l'abolizione della Teoria Evolutiva metterà in secondo piano anche le riforme fondamentali dell'ordinamento di una Turchia moderna e di stampo occidentalista, introdotte da Mustafa Kemal Ataturk. Anche gli accademici delle migliori università in Turchia hanno criticato e ritenuto sbagliata la decisione, ricordando al Ministero dell'Istruzione che l'unico Paese in cui è stata esclusa la teoria evoluzionistica nell'istruzione è l'Arabia Saudita.

Formulata da Charles Darwin nel XIX secolo, la teoria dell'evoluzione descrive i meccanismi e le cause dei cambiamenti delle caratteristiche ereditarie generazione dopo generazione, teoria che fu respinta da cristiani e musulmani.