I conti deposito sono ancora tra le forme di risparmio preferite nel nostro Paese. In particolare, gli italiani si concentrano su quelli che risultano offrire i maggiori rendimenti, in modo da poter guadagnare qualcosa in più, che in questo periodo di crisi economica non guasta affatto.

Per il mese di marzo 2014 sono stati esaminati i conti deposito che danno i maggiori rendimenti e che per questo risultano i migliori del mese.

Da un confronto fato su un ipotetico #conto deposito vincolato a 12 mesi (tra i preferiti), ecco qual'è il podio dei conti che danno più interessi attivi

Conti deposito marzo 2014: Conto Rendimax di Banca Ifis

Mantiene il podio da diversi mesi Rendimax di Banca Ifis.

Il tasso lordo annuo che offre alla clientela è del 2,75% (che corrisponde ad un tasso netto del 2,21%). Il conto è a zero spese e per l'anno in corso l'imposta di bollo è a carico di Banca Ifis.

Conti deposito marzo 2014: ContoSuIBL di IBL Banca

Il ContoSuIBL di IBL Banca è un conto non vincolato, che per un periodo di 12 mesi offre alla clientela un tasso annuo del 2,00% (che corrisponde ad un tasso netto dell'1,60%). Non essendo un conto vincolato, non è prevista alcuna penale nel caso in cui le somme depositate vengano ritirate prima dei 12 mesi. Il conto è a zero spese e l'imposta di bollo è a carico di IBL Banca.

Conti deposito marzo 2014: Conto Deposito Che Banca!

Anche Conto Deposito Che Banca! è spesso fra i primi del mese. Il tasso offerto alla clientela è lo stesso del precedente, ovvero del 2,00% lordo, solo che in questo caso il conto è vincolato.

I migliori video del giorno

Sebbene la gestione del conto sia a zero spese, l'imposta di bollo è a carico del cliente per una somma di 40,00 euro. È possibile estinguere anticipatamente il vincolo, con la perdita degli interessi maturati al tasso base dell'1,00%.