In questi giorni si parla costantemente del favoloso boom del Bitcoin [VIDEO], passato da una quotazione di 10 centesimi avuta 4 anni fa a quella attuale che supera i 4000 euro. Una crescita vertiginosa che sta facendo impazzire gli investitori e che ha fatto già arricchire tante persone.

L'uso del #bitcoin è infatti passato da 400 mila utenti del 2013 ai circa 7 milioni attuali facendo cosi schizzare alle stelle la quotazione della criptovaluta. Secondo alcuni esperti il trend di crescita non si fermerà e nel 2030 raggiungerà la quotazione folle di 500.000 euro per ogni Bitcoin.

Ma non c'è solo il Bitcoin nel campo delle cripto valute, la seconda più famosa si chiama Ethereum e sta conquistando giorno dopo giorno un'ampia fetta di mercato grazie alle sua caratteristiche che ne fanno una moneta unica nel suo campo.

Dotata di sistema di sicurezza di ultima generazione, anonimato delle transazioni e crittografia speciale, Ethereum sta conquistando pian piano sia gli investitori tradizionali che quelli istituzionali. Al momento al quotazione è di circa 300 euro per ogni criptomoneta, con un vero e proprio boom avuto negli ultimi mesi.

Secondo gli analisti finanziari Ethereum non arriverà alla quotazione del Bitcoin nemmeno nel prossimo futuro, però potrebbe mantenere una crescita costante nel tempo.

Ripple come criptovaluta alternativa a Bitcoin e Ethereum

Terza nel campo della criptovalute si piazza la giovane #ripple sviluppata da un'azienda californiana e che negli ultimi mesi è cresciuta del 4000% superando ogni più azzardato pronostico. Partita da una quotazione di 0.06 millesimi al momento vale ben 0.28 centesimi, soltanto il giorno 22 agosto 2017 è crescita del 20% facendo cosi balzare agli occhi degli investitori meno attenti le grandi possibilità di investimento su Ripple.

I migliori video del giorno

La criptovaluta Ripple è infatti già sotto la valutazione attenta della Bank of Japan e della Bank of England, entrambe interessate all'uso di Ripple nel campo istituzionale e delle transazioni internazionali. Infatti uno dei punti di forza di questa criptovaluta è proprio la velocità nel trasferire somme di denaro da un continente all'altro in modo quasi immediato. Transazioni e bonifici internazionali hanno bisogno di giorni ed a volte settimane per l'accredito. Con Ripple il tempo stesso diventa denaro.

Sempre più investitori istituzionali sono interessati a Ripple e non è da escludere un vero e proprio boom della sua quotazione per fine anno. #'ndrangheta