Finalmente il decreto per l'aggiornamento delle Graduatorie ad Esaurimento (GAE) è stato pubblicato. Nel decreto le data concordano con quelle che erano già trapelate, gli aspiranti potranno aggiornare la graduatoria dal 10 aprile al 10 maggio 2014.

Dovrebbero presentare la domanda tutti coloro che sono già inseriti nella GAE, anche se con riserva, la domanda va presentata anche soltanto per confermare la propria iscrizione anche se non si deve aggiornare il punteggio o cambiare provincia, anche perchè chi non presenterà la domanda sarà automaticamente depennato dalla graduatoria.

Pubblicità
Pubblicità

Chi è già incluso nella Graduatoria ad esaurimento può, come si è già detto, aggiornare il punteggio, confermare l'iscrizione anche con riserva, trasferire la provincia, sciogliere la riserva.

Le domande vanno presentate esclusivamente online sul sito Istanze-online del MIUR, solo ciò che non è autocertificabile deve essere presentato a mano nel proprio Ufficio Scolastico Regionale, o in quello in cui ci si intende trasferire.

Pubblicità

La consegna del materiale cartaceo può avvenire o a mano o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno (in cui, ricordiamo, fa fede il timbro postale).

Per aggiornare il punteggio si possono dichiarare tutti i nuovi titoli ottenuti dalla scadenza delle domande precedenti (primo giugno 2011). Per chi è nella fascia  aggiuntiva, invece i titoli  da aggiungere sono quelli conseguiti dopo il 10 luglio 2012.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Da quel che dice il decreto l'aggiornamento della GAE non prevede, quindi, nuove inclusioni, anche se l'ANIEF ha raccomandato a tutti gli abilitati di fare domanda per dimostrare il proprio interessamento e fare in un secondo tempo, quando la domanda sarà rigettata, un ricorso collettivo. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto