I Quota 96 non stanno più nella pelle sapendo che i prossimi giorni saranno decisivi per intravedere una risoluzione dell'ormai esasperata situazione che li riguarda.

Quota 96 e i dibattiti

Mentre Susanna Camusso ingaggia un corpo a corpo contro Marianna Madia, persino col sostegno di Cesare Damiano (dello stesso PD della collega Madia), l'Italia dei pensionati in stallo resta col fiato sospeso.

Pubblicità
Pubblicità

La Madia infatti aveva portato avanti la proposta di prepensionamento che interessa però solo la sfera dei dipendenti pubblici, mentre il presidente della Commissione Lavoro alla Camera e la segretaria generale della CGIL insistono sulla necessità di trovare una strada percorribile da tutti quei cittadini incatenati dalla Legge Fornero. La pensione deve arrivare per tutti, pubblici e non.

Quota 96 e il 15 Aprile

Il tempo tra l'altro incalza senza pietà.

Pubblicità

Ormai praticamente ci siamo: il 15 Aprile 2014 il DEF elaborato dal Governo Renzi dev'esser presentato alla Commissione Europea senza remissione di peccati. Le decisioni quindi vanno prese, e vanno prese adesso.

Qual è la situazione dei Quota 96, allora?

L'ipotesi del pensionamento a partire dal prossimo Settembre 2014 non è da escludere. Nonostante diverse forze politiche abbiano marciato per rompere queste catene, due no hanno tolto validità alle proposte avanzate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Adesso si attendono un sì dal Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e uno definitivo da Matteo Renzi. Se il 15 di Aprile saranno aperte le sbarre della prigione in cui restano intrappolati i Quota 96 resta ancora un' incognita. Ma di sicuro è ciò che ci augura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto