Il nuovo sciopero dei trasporti generale nazionale è stato annunciato dalle strutture sindacali Usb-Lavoro Privato, Cub - Trasporti ed Or.Sa, per mettere in evidenza l'aggiunta di oltre quattromila dipendenti di Trenord s.r.l., per il mancato rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie e per contestare la proposta di legge della nuova riforma delle pensioni, che vuole innalzare ulteriormente l'età pensionabile del personale di macchina e di bordo.

Sciopero nazionale treni: sabato e domenica 12 e 13 aprile 2014, orari e luoghi

La sospensione dei mezzi pubblici prenderà luogo alle ore 21:00 di sabato 12 aprile 2014 , persisterà 24 ore, fino alle 21:00 di domenica 13 aprile 2014, e annovererà tutti i treni regionali, acclusi i servizi aeroportuali di Malpensa, regolamentati da Trenord.

Inoltre il comunicato ufficiale dell'associazione sindacale Or.Sa attinente allo sciopero nazionale generale, informa i propri clienti che non saranno coinvolte allo sciopero le regioni della Valle d'Aosta e Piemonte.

Fasce di garanzia non assicurate per lo sciopero generale di sabato e domenica

Fasce di garanzia che non sono state assicurate visto e considerato che è una protesta riguardante il personale di macchina e di bordo solo nel fine settimana, per tutto ciò lo sciopero dei treni genererà difficoltà solo per questo week - end.

Non dovrebbero esserci incertezze per tutti coloro che lunedì dovranno usufruire dei mezzi per recarsi nell'attinente luogo di lavoro o per chi semplicemente dovrà andare a scuola.

Aggiornamenti live sciopero treni 12 e 13 aprile 2014

Intanto Trenord informa i propri passeggeri che tutti gli aggiornamenti su eventuali ritardi e cancellazioni dei treni verranno trasmessi e resi noti dai monitor e dagli appositi altoparlanti collocati nelle stazioni ferroviarie di appartenenza e nel sito trenord.it consultabile anche da smart - phone e tablet.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto