La riforma delle Pensioni è una delle priorità del governo Renzi. C'è ancora tempo oggi e domani per apporre la firma sul referendum per l'abolizione della legge Fornero. In merito alla legge in questione, Cesare Damiano ha evidenziato la necessità di organizzare un tavolo tecnico sulle molte questioni relative alle pensioni come ad esempio il tema degli esodati e per cercare di rendere il sistema pensionistico più flessibile.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda gli esodati, secondo Damiano, essi vanno aiutati perché per molto tempo sono rimasti senza stipendio e allo stesso tempo senza pensione. Si parla, inoltre, anche delle cosiddette staffette generazionali in modo da far uscire da mondo del lavoro quelle persone che hanno raggiunto l'età di 62 anni così da poter far riprendere l'occupazione giovanile.

Ancora per quanto riguarda il problema degli esodati si sta discutendo in aula una proposta di legge che sarà discussa entro il mese di giugno con lo scopo di abolire la legge Fornero.

Pubblicità

Proprio la Lega, che ha organizzato la raccolta firme per il referendum, pensa che la legge attualmente in vigore studiata dall'ex ministro Elsa Fornero rappresenti un grosso errore dato che l'età per andare in pensione non deve essere alzata ma abbassata. In questo modo si liberano quei posti di lavoro che potranno essere occupati dai giovani.

Proprio in Germania è stata approvata, qualche giorno fa, una legge che va in questa direzione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Comunque, ancora due giorni per apporre la firma sulla riforma delle pensioni. Dalle prime indiscrezioni sembra che il numero minimo di firme previsto sia stato quasi raggiunto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto