Nella bozza di decreto attuativo della cosiddetta legge delega sul mercato del lavoro, il famoso Jobs Act, è contenuta la Naspi 2015, il nuovo sussidio di disoccupazione pensato dal governo Renzi. Il nuovo ammortizzatore sociale che è giunto nelle Commissioni Lavoro della Camera dei Deputati e del Senato proprio in questi giorni, riunisce in sé l'Aspi e la MiniAspi e diventerà operativo soltanto per i casi di disoccupazione occorsi a partire dall'1 maggio 2015. Qualora il soggetto, poi, a conclusione della Naspi dovesse avere a carico dei minori o essere prossimo al raggiungimento della pensione, avrà accesso all'Asdi, altro ammortizzatore, che avrà come importo il 75% del Naspi e sarà di durata semestrale.

In questo articolo faremo un'analisi della Naspi 2015, i requisiti, a chi spetta e come accedervi.

Naspi 2015, il nuovo sussidio di disoccupazione: requisiti e a chi spetta

A chi spetta la Naspi 2015? Ecco i destinatari della misura:

  • lavoratori dipendenti del settore privato
  • lavoratori dipendenti a termine del settore pubblico

Quali sono i requisiti per poter accedere alla Naspi 2015?

  • in primo luogo, uno stato di disoccupazione che sia assolutamente involontario
  • in secondo luogo, almeno 13 settimane di contributi versati nei 4 anni precedenti lo stato di disoccupazione
  • in terzo luogo, almeno 30 giorni di lavoro effettivo nei 12 mesi che hanno preceduto lo stato di disoccupazione

Naspi 2015, il nuovo sussidio di disoccupazione: durata, erogazione e importo

La Naspi 2015, il nuovo sussidio di disoccupazione pensato dal governo Renzi e in corso di attuazione a partire dal 1 maggio 2015, avrà una durata "mobile", sarà infatti pari alla metà delle settimane di contribuzione che il lavoratore ha svolto negli ultimi 4 anni prima della cessazione del lavoro.

In parole povere la sua durata non potrà essere superiore ai 2 anni. L'erogazione sarà mensile e l'importo sarà calcolato sulla media delle retribuzioni mensili degli ultimi 4 anni di lavoro e comunque non potrà eccedere la cifra di 1.300 euro.

È tutto per quanto riguarda la Naspi 2015, requisiti, a chi spetta, durata e importo del nuovo sussidio di disoccupazione. Se desiderate ricevere aggiornamenti sulla politica economica del governo Renzi, il nostro suggerimento è di cliccare sul tasto "Segui" posto in alto poco al di sopra del titolo dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!