Il Ddl Scuola stabilisce nell'art.8 il numero delle assunzioni nella scuola dal primo settembre 2015, suddividendo i posti disponibili per ordine e grado. Nella scuola secondaria di primo e secondo grado, la situazione è difficile, sopratutto per le classi di concorso considerate esaurite e quelle per le quali non vi è più posto, comprendendo i docenti ITP. Per la giornata del 26 marzo 2015, il segretario nazionale del SAESE ha annunciato uno sciopero per la richiesta della stabilizzazione dei precari delle differenti classi di concorso, del piano straordinario di assunzioni per l'a.s. 2015/2016, l'inserimento della II fascia delle GI e l'abilitazione diretta per gli insegnanti tecnico pratici.

Pubblicità
Pubblicità

Ancora non si ha notizia sull'eventuale risoluzione delle assunzioni dal primo settembre 2015 su questa tipologia di posto - sempre che il Governo Renzi, di seguito all'approvazione del decreto, avvi la procedura di assunzione del personale delle Gae e degli idonei del concorso 2012. Al momento, in relazione al ddl scuola, ecco il numero delle assunzioni previsto per la scuola secondaria di I grado (scuole medie) e II grado (liceo, scuole professionali, istituti tecnici), sostegno, posti liberi, spezzoni e posti disponibili o vacanti per cessazione dal servizio, comprese nelle 100.701 (50mila da destinarsi all'organico funzionale).

Pubblicità



Assunzioni secondaria di I e II grado: numero dei posti

Saranno 4.854 le assunzioni su posti liberi per pensionamento per la scuola secondaria di I grado, 5.102 per la secondaria di II grado e 288 posti per i docenti ITP (Insegnante Tecnico Pratici) per l'anno scolastico 2015/2016. Di seguito all'assunzione di tutti i posti previsti dal Ddl scuola, al termine di quest'anno e nel corso del 2016 potrebbe essere bandito il primo concorso a cattedra quale nuovo strumento di reclutamento degli insegnanti. Il concorso porterebbe alla cattedra un determinato numero di docenti a copertire dei posti liberi a seguito delle assunzioni per l'a.s.2016/2017. Le assunzioni su posti vacanti saranno invece in numero di 3.015 per la scuola secondaria di I grado, 7.996 per la scuola secondaria di II grado e 309 per gli insegnanti ITP. Un importante risultato si è ottenuto con il numero di assunzioni su nuovi posti di organico pari a 17.885 per la scuola secondaria di I grado e 22.889 per la secondaria di II grado; mentre per i docenti ITP saranno a disposizione 584 posti. Il numero delle assunzioni del personale docente precario a partire dal primo settembre 2015 è stato stabilito e sarà regolato dal Ddl scuola del Governo Renzi e previsto per l'a.s. 2015/2016. Nello stesso decreto sono presenti anche il numero dei posti per le assunzioni nella scuola primaria e dell'infanzia.



Saranno in numero di 1.558 le assunzioni su spezzoni nella scuola secondaria di I grado e 3.725 per i docenti della scuola secondaria di II grado; solo 103 assunzioni per gli insegnanti ITP, ma sempre buon risultato in relazione alle prime previsioni del progetto de La Buona scuola del Governo Renzi. Un buon risultato anche sicuramente non sufficiente è quello delle assunzioni su posti sul sostegno: 1.252 per la scuola secondaria di primo grado e 4.586 nella scuola secondaria di II grado. Questa tipologia di posto sarà occupata da docenti con specializzazione sulle attività didattiche sul sostegno, al momento inserite nelle Graduatorie ad esaurimento. Il ddl scuola esclude infatti i nuovi abilitati, al momento inseriti nella seconda fascia delle Graduatorie di istituto, escluse dal progetto di assunzione dal primo settembre 2015.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto