NoiPa: stringe il tempo per l'emissione pagamento urgente di domani, si avrà tempo fino alle 18 per revisionare i lotti di segnalazione "conguaglio a cedolino urgente". Il MEF ha divulgato negli ultimi giorni due note al fine di comunicare le emissioni previste nel mese in corso. Soltanto qualche giorno fa, il 15 aprile, è stata diffusa una emissione speciale compensi vari in modo da consentire il pagamento dei compensi arretrati al personale incaricato breve e sporadico della scuola. Ogni elenco che entro le 17 di mercoledì scorso, appunto il 15 aprile, ha completato l'iter autorizzativo, ha avuto l'emissione speciale.

NoiPa cedolino: programma 20 aprile 2015

Lunedì 20 aprile 2015, come successo esattamente 7 giorni prima (13 aprile) è in programma una emissione NoiPa pagamento urgente. E' dunque doveroso che i lotti di segnalazione con tipo conguaglio "a cedolino urgente", siano revisionati entro le 18 del 20 aprile 2015.

Prima di entrare nel dettaglio è importante ricordare che, come annunciato con messaggio 143/2011, partendo dalla rata di novembre 2011 tutti gli arretrati registrati con caratterizzazione NoiPa "Conguaglio a cedolino urgente", esaminati nel periodo compreso tra il giorno dopo alla data dell'ultima emissione incombente del mese e quello dell'emissione ordinaria, non congiungeranno più nell'emissione ordinaria del mese di richiamo, ma verranno promulgati con la prima emissione urgente in programma.

NoiPa: info emissioni pagamenti urgenti

In particolar modo si ricorda che dall'emissione urgente NoiPa sono naturalmente scartati i dipendenti cessati per morte e quelli con arretrati a debito non riscattati nel corso dell'anno (12 mesi) precedente la rata di lavorazione. A riguardo, inoltre, si cita che, per fare in modo che venga concessa l'emissione urgente dell'arretrato a credito, è fondamentale intervenire su tutte le eventuali rate del debito.

Per attestare quanto detto, ovvero la presenza di rate non pareggiate, è necessario visualizzare l'arretrato a debito tramite l'operazione "Consultazione arretrati". Per capire quali sono le rate applicate e quelle rimaste da esercitare è doveroso selezionare la riga dell'arretrato d'interesse e dischiudere le info di dettaglio.

Segui la nostra pagina Facebook!