È stato riaperto lo scorso 28 maggio il cantiere del nuovo ospedale Mater Olbia in Sardegna. La struttura verrà completata entro la fine di quest'anno. Ad opera finita, avrà 290 posti letto, sarà un centro di ricerca specializzato nei reparti di pediatria, cardiologia, riabilitazione, ortopedia, neurologia. La volontà dell'investitore, il Qatar Foundation Endowment (QFE) è quella di realizzare un centro di fama internazionale. Con la nascita del nuovo ospedale, emergono nuove e importanti opportunità occupazionali in campo medico, vista la previsione di circa mille posti di lavoro tra medici, infermieri, ricercatori ed esperti in biotecnologie.

Pubblicità

La parte pediatrica sarà gestita dai rappresentanti del Bambin Gesù.

In occasione di un incontro con la stampa, Lucio Rispo, al vertice della Qatar Foundation nel nostro Paese, ha reso nota la casella di posta elettronica a cui trasmettere le proprie candidature per le posizioni aperte con la nascita della nuova struttura ospedaliera: cv@shrp.it. Le assunzioni avverranno nel corso di quest'anno, in vista dell'inaugurazione di dicembre, per iniziare la propria attività lavorativa nel 2016.

È prevista anche una fase di training per acquisire le competenze ritenute necessarie nell'ambito di una struttura di livello internazionale. Rispo ha garantito che non ci sarà alcuna influenza della politica.

Secondo fonti di stampa, dall'annuncio sono già alcune migliaia le candidature pervenute all'indirizzo email. Il Comune di Olbia ha attivato in questa occasione un servizio rivolto ai propri cittadini per fornire ogni informazione utile sulla nuova struttura ed aiutare nella compilazione del proprio curriculum e della domanda di assunzione.

Pubblicità

Se ne occupa l'Informacittà all'interno del Museo archeologico.

Qualora siate interessati ad altre Offerte di lavoro attive in questo periodo, segnalo, nell'ambito delle informazioni da me curate, anche gli annunci di Adr - Aeroporti di Roma per addetti alla sicurezza e le opportunità attualmente disponibili all'interno del gruppo Calzedonia.