Dopo avervi indicato l'ultima comunicazione dal Ministero della Giustizia, vogliamo illustrarvi l'esperienza di un vostro collega. Si tratta dell'avv. Antonio Gioiello, abilitato nel 2013, e che svolge la sua professione presso Pontecagnano Faiano, in provincia di Salerno, dal 2012.

Pubblicità
Pubblicità

Qui vi indicheremo il periodo in cui in genere si svolge la parte orale dell'Esame di Stato, qual è stata l'esperienza dell'avv. Gioiello e quali sono i suoi consigli.

Ciao Antonio e grazie per aver accettato la nostra intervista. Molti tuoi colleghi a breve affronteranno la parte orale dell'esame avvocato, puoi chiarirci il periodo in cui si terranno gli esami?

I candidati che hanno superato le prove scritte hanno la possibilità di sostenere la prova orale in due sessioni.

Esame avvocato 2015: tempistiche prova orale
Esame avvocato 2015: tempistiche prova orale

La prima sessione, definita pre-appello, viene tenuta nel mese di luglio, poche settimane dopo la pubblicazione dei risultati delle prove scritte dell'esame avvocato. La sessione ordinaria invece, inizia a settembre. Di solito i candidati che decidono di sostenere la prova orale a luglio non sono molti. La maggior parte dei candidati decide di sostenere l'orale a settembre in modo da prepararsi con più calma.

Al fine di stilare il calendario, la corte d'Appello estrae una lettera alfabetica e da questa lettera verrà redatto il calendario d'esame.

Pubblicità

Vengono costituite le varie sottocommissioni alle quali vengono affidate una porzione di candidati sempre considerando la lettera estratta. Ogni sottocommissione decide il giorno settimanale nel quale riunirsi per svolgere l'esame. In ogni incontro, le varie sottocommissioni esaminano 6/7 candidati. Di solito il calendario prevede un solo incontro settimanale sino all'esaurimento dei candidati.

Raccontaci la tua esperienza riguardo alla prova orale dell'esame avvocato. Come ti sei preparato e soprattutto quali testi consigli ai tuoi colleghi?

Ricordo che i risultati dell'esame avvocato furono pubblicati il 10 giugno e, per cercare di raggiungere un grado di preparazione adeguato, ho deciso di sostenere l'esame durante la sessione ordinaria.

Per fortuna, la data della mia prova orale era il 16 ottobre. Questo elemento mi ha permesso di conciliare gli impegni lavorativi con lo studio delle materie di esame. Le materie d'esame sono 5 oltre al codice di deontologia forense. Come testi ho usato i manuali universitari per le materie più impegnative, mentre per le altre materie ho utilizzato i testi pubblicati dalle varie case editrici utili alla preparazione dell'esame da avvocato. Ricordo di aver studiato dal 16 agosto al 15 ottobre, dedicando 4/5 ore giornaliere allo studio delle varie materie.

Pubblicità

Per quanto riguarda gli esiti, i tuoi colleghi quanto dovranno attendere? Qual è il periodo in cui verranno pubblicati i risultati?

Per quanto riguarda l'esito della prova orale dell'esame avvocato, la commissione dopo aver esaminato il candidato, si riunisce in seduta privata e dopo pochi minuti dal colloquio comunica l'esito all'aspirante avvocato. Nel caso di esito positivo, il candidato viene immediatamente proclamato idoneo allo svolgimento della professione forense.

Pubblicità

Sicuramente per te è stata una grande emozione la proclamazione, un momento agognato da tanti tuoi colleghi. Io ti ringrazio per la tua disponibilità e per aver condiviso con noi la tua esperienza, e ai tuoi colleghi facciamo un grosso in bocca al lupo. Per dubbi, comunicazioni o segnalazioni scriveteci, postando qui un vostro commento.

Leggi tutto