Molte sono le novità che si preannunciano già a partire da questo mese di giugno relativamente alla riforma del sistema previdenziale. Uno dei più attivi su questo fronte è Tito Boeri, presidente dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS). In una recente trasmissione, 2Next, andata in onda ieri sera martedì 2 giugno alle ore 23.45, il presidente del più importante istituto di credito italiano, ha parlato di riforma Pensioni, introducendo una proposta relativa al cosiddetto 'reddito minimo'.

Pubblicità

Tito Boeri presenterà, durante il mese di giugno, un pacchetto di riforme per riformare il sistema previdenziale

Questa innovazione, se sarà approvata dal Governo Renzi, aiuterà tutte quelle persone che perdono il lavoro prossimi alla pensione, in una fascia di età compresa tra 55 e 65 anni. Oltre a questo, Boeri ha sottolineato che, per questo mese, è prevista la presentazione di un pacchetto di riforme che mira a rendere flessibile il nostro sistema pensionistico. Il numero uno Inps ha anche sostenuto la scelta fatta dal premier Renzi sul rimborso una tantum delle pensioni che avverrà il primo agosto. 'Dobbiamo combattere la povertà soprattutto nella fascia di età tra 55 e 65 anni. Persone che hanno perso il lavoro e non si trovano ancora in pensione. Se l'Esecutivo avesse pagato completamente i rimborsi, con un esborso di 18 miliardi di euro, sarebbe stato davvero difficile fare qualche provvedimento contro la povertà'.

Boeri favorevole al sistema contributivo per tutti: 'Con il contributivo più flessibilità'

Tornando a quanto accennato in precedenza, il presidente Boeri, questo mese, presenterà una serie di riforme al fine di rendere il sistema previdenziale più flessibile con modifiche alla legge Fornero che dovrebbero essere introdotte nella prossima Legge di Stabilità. Infine, Boeri ribadisce la bontà della sua proposta sull'applicazione del sistema contributivo: 'Innalzando i requisiti si sono irrigidite le regole di uscita; passando al sistema contributivo si avrà più flessibilità, che sarà comunque sostenibile'.