Tutti gli aspiranti che hanno compilato istanza di inserimento nella seconda fascia delle Graduatorie di istituto potranno da oggi 4 agosto 2015 completare la propria domanda con la scelta delle sedi scolastiche dalle quali intendono ricevere proposte di insegnamento. Si ricorda che l'iscrizione nella II fascia delle GI degli elenchi aggiuntivi interessava i docenti non ancora inseriti con titolo sul sostegno (primo inserimento o aggiornamento, già inseriti ma senza titolo sul sostegno).

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito brevi dettagli per la compilazione del modello B per la scelta delle sedi scolastiche e alcuni consigli per ottenere maggiori possibilità di ricevere un incarico con il nuovo titolo sulle attività didattiche sul sostegno. Ciò non si significa che si debba abbandonare le sedi per il posto comune, ma che si debba valorizzare il posto sul sostegno. Vi sono alcuni casi in cui è possibile anche farsi un'idea più chiara sulla situazione della provincia di inclusione e le scuole che si scelgono.

Pubblicità

Modello B compilazione per la II fascia GI

Si potrà scegliere una sola provincia e inserire 20 istituzioni scolastiche dalle quale ricevere proposte di incarico per supplenza breve nell'ambito del sostegno. La compilazione del modello B per la scelta sedi interessa i docenti che al momento erano inclusi in III fascia delle GI, ma che stavano conseguendo la specializzazione sul sostegno, o che non erano inseriti in nessuna graduatoria e che si sono iscritti per la prima volta con l'apertura dell'aggiornamento in oggetto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

La scelta sedi nel modello B deve essere eseguita collegandosi su Istanze Online e indicando le sedi con la ricerca automatica delle istituzioni disponibili. Nel caso di primo inserimento, il candidato sceglie le scuole nelle quali ritiene di avere più possibilità, si potranno anche controllare le precedenti graduatorie e inserimenti sul sostegno giusto per farsi un'idea degli aspiranti presenti nella stessa fascia.

Nel caso di precedente inserimento, il candidato potrà mantenere le sedi di inclusione in III fascia, per esempio, modificarne qualcuna o tutte, in relazione alle proprie esigenze. Si consideri inoltre che nelle sedi in cui si è lavorato, si ha anche l'idea della presenza o meno di alunni con disabilità e per i quali saranno convocati dei docenti sul sostegno. Fermo restando che le sedi scelte dovranno essere tutte della stessa provincia e tutte della provincia alla quale si è presentato domanda di inserimento.

Pubblicità

Si potrà presentare compilare il modello B da oggi 4 agosto al 19 agosto 2015 alle ore 14:00 e modificarlo fino al suo invio definitivo. Il modulo compilato infatti sarà salvato nel proprio account personale di Istanze Online e potrà essere modificato fino al suo inoltro entro i termini perentori indicati dal Miur, ma attenzione di effettuare tutte le operazioni entro le ore 14:00 del 19 agosto. Se desiderate seguirci per restare sempre aggiornati sul mondo della Scuola, cliccate su 'segui' e fateci conoscere la vostra posizione di docente sul sostegno, l'inserimento negli elenchi aggiuntivi e quali province avete scelto, votando anche la news cliccando sulle stelle in alto alla vostra destra.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto