Congedo parentale ad ore al via: da ieri, 19 agosto 2015, infatti, è possibile fare richiesta all’Inps tramite un’appropriata procedura online che consente ai genitori, lavoratori alle dipendenze, di utilizzare il nuovo congedo previsto dal Jobs Act del Governo Renzi. È stato lo stesso ente previdenziale ad emanare, la circolare numero 152 del 18 agosto 2015 con la quale si forniscono le modalità operative per la richiesta del congedo ad ore. 

Congedo parentale Jobs Act Renzi: scelta tra giornaliero, mensile o orario      

La modalità del congedo parentale a ore si va ad aggiungere al normale congedo richiesto su base giornaliera o mensile fruibile dai genitori fino all’età di dodici anni del bambino (novità rispetto agli 8 anni del passato).

Pubblicità

Si tratta di un’astensione facoltativa dal lavoro dei due genitori che siano lavoratori dipendenti per un periodo tra i due e i dieci mesi (sommando i periodi di assenza di entrambi, undici mesi se il papà fa richiesta per almeno 3 mesi). La novità del congedo ad ore consente ai genitori di assentarsi da lavoro per la metà dell’orario medio giornaliero di lavoro, calcolato sul periodo di paga delle quattro settimane o del mese precedente a quello nel quale inizia il periodo di congedo parentale. Come spiega l’Inps nella circolare, i genitori possono scegliere tra congedo giornaliero, mensile o orario ed alternare periodi di congedo mensile o giornaliero con periodi in cui il congedo viene utilizzato nella modalità oraria.

Inoltre, l’ente previdenziale spiega che le ore di congedo parentale sono sempre coperte da contribuzione figurativa. 

Congedo parentale: ecco come si fa domanda all’Inps

Per poter utilizzare il congedo ad ore è necessario presentare domanda all’Inps e comunicare al datore di lavoro, con almeno 48 ore di anticipo, l’utilizzo dello strumento, indicando l’orario in cui inizia e finisce il congedo. La domanda può essere presentata in tre modi differenti:

  • collegandosi al sito istituzionale dell’Inps e, dopo immissioni delle credenziali di accesso con Pin dispositivo, accedere ai “Servizi Online”;
  • telefonando da telefono fisso al numero verde dell’Inps, 803164 o da cellulare allo 06164164 (tariffazione a seconda del piano personale);
  • facendo domanda tramite i patronati.