Dopo la forte partecipazione della Lega alla Manifestazione di ieri tenutasi davanti alla sede del Mef, abbiamo intervistato l'onorevole Roberto Simonetti. Il quale ha preso parte attivamente all'occupazione dei banchi del Governo, subendo anche un richiamo al Vicepresidente della Camera. Simonetti è riuscito gentilmente a dedicarci del tempo stamane per spiegarci le ragioni di tale agire, volto a protestare contro l'immobilismo del Governo Renzi . Un esecutivo, precisa l' Onorevole, che pare essersi dimenticato di esodati, opzione donna e dell'importanza di una riforma del sistema previdenziale.

Pubblicità

E' assurdo non concedere la pensione anticipata, dice tra le righe l'onorevole. Si rischierà di avere in fabbrica manodopera di ultrassessantenni poco produttivi e a casa giovani volenterosi disoccupati. Anche la Camusso, intervenuta ieri alla trasmissione 'Di Martedì' sulla 7 , ha detto che '41 anni di lavoro sono già abbastanza' per poter accedere alla pensione. Insomma sindacati e la Lega sarebbero pronti a modificare la Riforma Fornero, il Governo invece?

Ultime pensione anticipata: intervista a Simonetti

- Stamane in apertura di seduta alla Camera avete occupato i banchi del Governo mostrando cartelli con su scritto : Renzi ladro.

Qual'era lo scopo di tale provocazione che vi è costato un richiamo dal vicepresidente della camera, Roberto Giachetti?

Il cartelli dicevano “Renzi ladro di Pensioni”,Aboliamo la Fornero”. Abbiamo voluto fare una forte manifestazione di protesta contro l’immobilismo del Governo a trovare soluzioni per gli esodati, l’Opzione Donna e in generale sulla riforma del sistema pensionistico. In mattinata abbiamo anche occupato il Ministero delle Finanze!

- Salvini e Fedriga hanno fatto sapere che continueranno ad occupare il Mef fino a quando non saranno ricevuti da Padoan.

Pubblicità

Quali risposte sarebbero doverose per la Lega ?

La risposta che attendiamo da quattro anni è che il Governo prenda in mano definitivamente la riforma pensionistica. Non è possibile che le donne vadano in pensione a 65 anni e 9 mesi e gli uomini a 66 anni e tre mesi quando c’è una disoccupazione giovanile al 40 per cento! Siamo il paese d’Europa con l’eta pensionistica più elevata.

- Fedriga ha parlato di 'battaglia di civiltà ' per ottenere risposte sulle scelte nefaste del Governo. La Lega è determinata a procedere con l'occupazione ad oltranza?

Chiaro che sì.

La battaglia di civiltà è ridare dignità alle persone ed al lavoro: un impresa non può reggersi su manodopera di ultra sessantenne lasciando fuori i ragazzi più freschi e più forti! E’ un contro senso sia sociale, economico ed appunto di civiltà

- La lega, ha detto Salvini, è pronta anche a votare una legge del PD per sancire il fatto che '40 anni di lavoro meritano una pensione '. Lei nella precedente intervista ci ha parlato della sua proposta di quota 100 (58 anni o 35), ma per i lavoratori andati a lavorare in tenera età occorrerebbero comunque 42 anni di contributi.

Pubblicità

Non si potrebbe pensare ad un Ddl ad hoc che tuteli i precoci esausti di sentir parlare di pensione anticipata dopo 40/41 anni di lavoro?

In commissione lavoro è partito l’iter di discussione di tutti i progetti di legge di riforma del sistema pensionistico. In quella sede il Parlamento farà le proprie valutazioni cercando di arrivare ad una sintesi che sottoporremo alle valutazioni del governo. Il Parlamento, la Lega Nord è pronta a modificare la Riforma Fornero… e il Governo? Per ora tace e quando parla nega ogni possibilità di modifica!