Il mese di settembre sta per terminare, ma non sembra fermarsi l’ondata di scioperi che sta coinvolgendo l’intero settore dei trasporti. Nelle settimane passate abbiamo dovuto far fronte a numerose proteste indette dai sindacati, le quali hanno portato allo stop di treni, autobus, metropolitane e aerei in tutta Italia. Viaggiatori e cittadini che solitamente si spostano per lavoro o studio utilizzando proprio i mezzi pubblici, dovranno tenere già in considerazione le prossime agitazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Gli ultimi giorni di settembre e tutto il mese di ottobre saranno particolarmente caldi su ogni fronte. In particolare sarà quello ferroviario ad essere maggiormente colpito. A seguire scopriremo insieme il calendario che potete consultare sul portale del Ministero dei Trasporti.

Sciopero Italo NTV a settembre, poi tocca a Trenitalia ad ottobre

La prossima agitazione sindacale in programma che interesserà il trasporto su rotaia è stata fissata per i giorni del 25 e 26 settembre.

Pubblicità

La sigla FAST-CONFSAL ha promosso uno sciopero dei treni che coinvolgerà il personale di macchina e di bordo di Italo NTV. Si manifesterà a causa dell’ennesima mancanza di riscontro delle richieste d’incontro fatte dai sindacati ai vertici di Nuovo Trasporto Viaggiatori. La protesta andrà in scena dalle ore 3.00 del venerdì alle ore 2.59 del sabato. Qualche disagio si potrebbe avere anche nella giornata del 24 settembre, quando il personale di RFI dell’Impianto di Navigazione di Messina di ORSA si asterrà dal turno di lavoro per 8 ore (9.01-16.59).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

La stessa organizzazione sindacale ha proclamato uno sciopero aziendale di Trenord per l’1 ottobre. In questo caso non dovrebbero esserci disagi sulle corse ferroviarie, ma qualche disagio lo si avrà ugualmente perché il personale delle biglietterie incrocerà le braccia per 8 ore (9-00-17.00). Si salterà poi all’8 e al 9 ottobre, quando in Piemonte avremo uno sciopero dei treni regionali di Trenitalia.

Ad organizzare lo stop sono stati i sindacati FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, UGL e FAST. In questo caso la protesta sarà dalle ore 21.00 del giovedì alle ore 21.00 del venerdì.

Sciopero mezzi pubblici, stop in diverse città d’Italia

Oltre ai treni si fermeranno anche i mezzi pubblici in numerose città della penisola. Sia in quest’ultimo scorcio di settembre, che per l’intero mese di ottobre, avremo più di un’agitazione sindacale.

Pubblicità

Spicca quella a Roma del 2 ottobre, lo stesso giorno in cui anche a Firenze incrocerà le braccia il personale dell’azienda di trasporto pubblico, poi troviamo le proteste a Bologna e Alessandria del 5 ottobre. Per ulteriori dettagli su questi scioperi vi invitiamo a seguirci, nelle prossime settimane vi daremo maggiori informazioni a riguardo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto