Il mese di settembre è stato fin qui ricco di proteste sindacali. Uno dei settori maggiormente colpiti è quello dei trasporti pubblici, dove nei giorni addietro si sono fermati treni, mezzi e aerei. Le agitazioni proseguiranno anche nella seconda parte del mese, nonché ad ottobre. Sul portale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è possibile consultare l'elenco degli scioperi. A seguire vi riassumeremo quelli proclamati, che potrebbero creare non pochi disagi a chi si metterà in viaggio o anche solo dovrà spostarsi in città.

Pubblicità
Pubblicità

Scioperi settembre 2015: spicca lo stop aereo

Questa settimana ci sarà lo sciopero di 24 ore del personale di Sita Sud a Foggia indetto da UGL per il 18/09, mentre il giorno successivo (19/09) avremo lo stop dei dipendenti addetti alla sosta a pagamento della AMAT a Taranto, aderenti a FAISA-CISAL, ma in questa occasione sarà solo nelle ultime 2 ore del turno. Le aziende di trasporto pubblico in Sicilia dovranno far fronte ad una protesta di FILT-CGIL, FIT-CISL e UILT-UIL che prevederà l'astensione del personale per 4 ore (9.00-13.00) nella giornata del 21/09.

Pubblicità

Il settore aereo sarà interessato da uno sciopero il 22/09. Sull'intero territorio nazionale si fermeranno i dipendenti di Enav, Alitalia SAI e Aeroporti di Roma che fanno capo a FATA-CISAL; l'agitazione sindacale durerà 4 ore (13.00-17.00). Medesima durata e fascia oraria per lo sciopero dell'ANPCAT e della LICTA che coinvolgerà sempre l'Enav. Disagi potrebbero verificarsi anche a Bari, dove il personale di terra incrocerà le braccia per 4 ore (13.00-17.00).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Archiviata questa giornata, si passerà al 24/09, quando in Molise, a causa della protesta di UILT-UIL e FAISA-CISAL, si fermeranno per 24 ore i dipendenti di SATI addetti al trasporto extraurbano; contemporaneamente, ma solo per 8 ore (9.00-17.00), ci sarà lo stop di ORSA che riguarderà il personale di RFI relativo all'impianto di navigazione di Messina. Spostandoci in Sardegna, il 25/09 ci sarà l'agitazione sindacale di FIT-CISL che interesserà il personale di ARST per 24 ore. L'intera giornata vedrà andare in scena anche lo sciopero dei treni di Italo NTV indetto da FAST-CONFSAL.

Scioperi ottobre 2015: mezzi pubblici a rischio in diverse città

Il mese di ottobre proporrà altrettante proteste. Si inizierà con Roma, dove il 2/10 ci sarà lo sciopero di Roma TPL di 24 ore annunciato da FILT-CGIL e UILT-UIL. Anche il personale dell'azienda capitolina che fa capo a FAISA-CISAL si asterrà dal lavoro per tutto il giorno. Le stesse organizzazioni sindacali, più RSU, hanno proclamato anche uno stop di 24 ore a Brescia e Firenze, che coinvolgerà nel primo caso SIA e nel secondo caso ATAF.

Pubblicità

Il 5/10, invece, avremo il personale di TPER a Bologna che si fermerà per l'intera giornata, così come quello di ATM ad Alessandria. Stop ferroviario di Trenitalia in Piemonte dalle ore 21.00 dell'8/10 alla stessa ora del 9/10. Infine, il 24/10 ci sarà lo sciopero di piloti e assistenti di volo di Air Italy aderenti ad ANPAC di 4 ore (10.00-14.00) e del personale Enav e Techno Sky aderente a UNICA di 8 ore (10.00-18.00).

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto