Nuovo approfondimento sul calendario degli scioperi dei trasporti. Oggi lente d'ingrandimento sullo sciopero di treni e aerei previsto per sabato 24 ottobre. Per il settore ferroviario prevista l'agitazione di Ferrovie dello Stato, Trenord e NTV, mentre nel settore aereo bollino rosso negli aeroporti di Milano Malpensa e Linate oltre che negli scali di Bari, Brindisi e Napoli. Sarà un mese di ottobre ricco di scioperi, come abbiamo già potuto vedere nella prima settimana, in occasione dello sciopero del 2 ottobre a Roma.

Treni – Il calendario degli scioperi del trasporto ferroviario prevede per la giornata del 24 ottobre uno sciopero di 24 ore (dalle 21 del giorno 24 fino alle 21 di domenica 25 ottobre) del gruppo FSI, Trenord e NTV. Sempre per quanto riguarda lo sciopero dei treni nel mese di ottobre, ricordiamo che oggi, stando a quanto pubblicato dal sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ci sarà l'agitazione di Trenord, prevista dalle 9 del mattino (quindi è già iniziato da quaranta minuti circa) fino alle ore 17.

Intanto Trenord ha fatto registrare proprio nel corso dell'ultimo weekend un risultato record. Come riporta l'Ansa, tra sabato 10 e domenica 11 ottobre sono salite a bordo di Trenord 172 mila persone da e per l'Expo 2015.

Aerei – Per quanto concerne invece lo sciopero del trasporto aereo del 24 ottobre, segnaliamo che a Napoli il personale Enav sciopererà dalle 13 alle ore 17, a Bari e Brindisi invece l'agitazione durerà 8 ore (dalle ore 10 alle ore 18).

A livello nazionale si registrano invece le agitazioni di Air Italy, personale Enav e Techno Sky, oltre che quello del personale WFS G.I. Quest'ultimi due avranno la durata di 8 ore, dalle 10 alle 18, mentre il personale navigante di Air Italy incrocerà le braccia per 4 ore dalle 10 alle ore 14.

Oltre mille scioperi – In attesa di conoscere nuove variazioni al calendario degli scioperi dei trasporti pubblici nel mese di ottobre, ecco arrivare le dichiarazioni del Garante, Roberto Alesse, secondo cui sarebbe necessario un freno, una tregua per i grandi eventi internazionali.

L'attenzione ora si sposta al prossimo Giubileo, con un dato che preoccupa l'Autorità di Garanzia sugli scioperi, ovvero gli oltre mille scioperi effettuati da inizio gennaio fino allo scorso 15 settembre. Intanto per il mese di novembre si aprirà con lo sciopero di Trenord del giorno 6, che durerà dalle 9 del mattino fino alle ore 17, per un totale quindi di 8 ore. Giornata complicata per il trasporto aereo anche quella del 24 novembre, quando assisteremo ad uno sciopero a livello nazionale della durata di 4 ore dalle ore 13 alle ore 17.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!