Nuovo aggiornamento sul calendario dello sciopero dei trasporti per il mese di novembre 2015 dei treni, gli aerei e i mezzi pubblici. L'ultimo grande sciopero ha interessato il trasporto ferroviario, con l'agitazione di Trenord della durata di 8 ore nella giornata di venerdì 6 novembre. Alcuni viaggiatori, utilizzando il proprio telefonino, si è servito dei social network per denunciare presunte irregolarità dello sciopero, con corse annullate nonostante non fossero ancora le 9 del mattino, orario prestabilito per l'inizio dello sciopero.

Sciopero trasporti novembre 2015: calendario di treni, aerei e mezzi pubblici, tutte le date

Sta per concludersi oggi lo sciopero del personale Tper di Bologna. Domani, martedì 10 novembre, toccherà al personale Atral di Latina, società ASF autolinee di Como, società Atp di Carasco (in provincia di Genova) e il personale della società Cotral Regione Lazio. Gli scioperi più lunghi saranno quelli di 24 ore che andranno a ripercuotersi sugli abitanti di Latina e Carasco. Le agitazioni nel trasporto pubblico non si arresteranno però domani.

Nelle giornate di dopodomani, 11 novembre, e il giorno successivo, giovedì 12 novembre, incroceranno le braccia rispettivamente il personale CTT Nord (in questo caso saranno interessate le province di Pisa, Lucca e Livorno) e CTM di Cagliari. Nel capoluogo sardo l'agitazione sarà della durata di 4 ore, dalle 11 alle ore 15.

Il calendario degli scioperi prosegue con il "primo" sciopero del trasporto ferroviario dopo la giornata nera del 6 novembre.

Stavolta la regione interessata dall'agitazione sarà la Toscana. Sempre nella giornata del 13 novembre bollino rosso per il trasporto pubblico a Bolzano, Forlì-Cesena e Campobasso. Negli scioperi del trasporto in primo piano il sindacato RSU, che tra gli altri ha proclamato le agitazioni dei giorni 14 e 20: questa settimana coinvolgerà l'aeroporto di Bari e Brindisi, il 20 invece Brescia (Società Italiana Autoservizi).

Previste agitazioni anche nel trasporto marittimo con lo sciopero del 16 novembre del personale Caremar (Napoli). Sempre a Napoli, il 20 novembre, sciopero di 4 ore promosso da OSR UGL Trasporti del personale Atitech dell'aeroporto di Napoli Capodichino. Quattro giorni fa, in data 5 novembre, OSP USB Lavoro Privato ha indetto per il prossimo 20 novembre lo sciopero di 24 ore del personale TPL Scarl e Aziende consorziate di Roma. Oggi invece la stessa sigla sindacale ha proclamato, sempre per il 20 novembre, lo sciopero del personale appalti pulizie (società Romeo) che interesserà l'aeroporto di Milano Linate.

Sempre per quanto concerne il trasporto aereo, cerchiate in rosso la data del 24 novembre, con agitazioni del personale Alitalia ed Enav. Interessati, tra gli altri, anche gli aeroporti di Roma. Il mese di novembre si concluderà infine con lo sciopero a livello nazionale dei treni indetto dalle sigle sindacali CAT, CUB Trasporti, USB Lavoro Privato.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!