Il ministero per lo Sviluppo Economico ha reso noto che sono state riaperte le domande per la possibilità di finanziamento a tasso zero per progetti imprenditoriali giovanili o riguardanti l’imprenditoria femminile. Si tratta di agevolazioni finanziarie che consentono, a chi ne ha i requisiti, di ottenere un finanziamento a tasso zero per una nuova idea imprenditoriale. I prestiti sono concessi per un ammontare pari al 75% della spesa ammissibile a finanziamento, per una durata massima di otto anni e deve essere restituito attraverso rate semestrali.

Come è accaduto in passato, anche per le nuove domande da presentare a Invitalia, i richiedenti devono avere una Partita Iva aperta, o essere in società o, ancora in società cooperative che devono essere composte, per oltre la metà, da donne o giovani fino a 35 anni di età; Tali società non devono essere costituite da più di un anno dalla data di presentazione della domanda e non devono aver ricevuto altri tipi di finanziamenti. I progetti da presentare devono riguardare investimenti produttivi per un importo massimo di 1,5 milioni di euro e devono essere relativi a:

.

Fornitura di servizi in varti settori

. Produzione di beni nei settori dell’artigianato, dell’industria della trasformazione dei prodotti agricoli, del turismo e del commercio.

Ecco come fare domanda

Molto considerati saranno i progetti innovativi che mirano allo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, progetti che tentano di valorizzare le grandi risorse del territorio come ad esempio quelle di tipo culturale e turistico.

Per saperne di più è possibile collegarsi al sito invitalia.it dove si potranno leggere tutti i dettagli dell'iniziative, attravero il portale è anche possibile visionare le linee guida per poter presentare le domande che possono essere inoltrate direttamente da sito stesso.

Si tratta di uno strumento che da qualche tempo era bloccato e che invece adesso apre uno spiraglio per tanti giovani e tante donne che hanno una idea imprenditoriale da finanziare, per loro adesso c’è qualche possibilità in più.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!