Mancano pochi giorni per potersi candidare per la posizione aperta di portalettere presso Poste Italiane. L'azienda, come di consuetudine, ha aperto le selezioni per assumere in tutta Italia. Si offre un contratto di lavoro a tempo determinato a partire da febbraio 2016. La durata del contratto e il numero del personale che verrà assunto varierà a seconda delle specifiche esigenze aziendali. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti, come presentare domanda e quali sono le modalità di selezione adottate dall'azienda.

Assunzioni Poste Italiane: requisiti per portalettere

Per candidarsi nella posizione aperta di portalettere, Poste Italiane ha indicato che occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di II grado con voto non inferiore a 70 su 100 o laurea triennale o quinquennale. Per quanto riguarda quest'ultimo titolo, non viene richiesto un indirizzo di studio specifico, ma viene indicato che il voto deve essere almeno di 102/110;
  • patente B;
  • saper utilizzare il mezzo aziendale. Tale requisito risulta fondamentale, infatti, sarà una delle prove previste durante la selezione;
  • certificato medico.

Non sono richieste altre conoscenze professionali.

Poste Italiane: come presentare domanda

Per inviare la propria candidatura, dovrete, se siete già registrati al sito, candidarvi all'offerta di lavoro, scrivendo sul motore di ricerca 'Poste Italiane posizione aperte' e cliccare sul primo risultato. Se, invece, è la prima volta che vi candidate, dovrete seguire i seguenti passaggi:

  • scrivete sul vostro motore di ricerca: 'Poste Italiane lavora con noi';
  • inserite l'indirizzo mail, dove volete ricevere eventuali comunicazioni, e la password. Quest'ultima deve essere composta da almeno 8 caratteri di cui una lettera maiuscola, minuscola e un numero;
  • vi verrà inviata una mail di 'conferma registrazione'.

Solo ora potrete candidarvi all'offerta di lavoro di Poste Italiane, inserendo i dati richiesti.

Fate attenzione a specificare il voto del diploma o della laurea, perché in caso contrario la candidatura non verrà considerata valida. Per quanto riguarda il processo di selezione, si articola in 3 momenti:

  • test attitudinale che dovrà essere svolto online. Vi verrà inviata una mail a partire da metà gennaio da parte dell'azienda SHL Italy. L'email conterrà le istruzioni necessarie per affrontare il test e il link a cui dovrete collegarvi. Vi consigliamo anche di controllare la posta indesiderata;
  • colloquio (anche se qui non viene specificato se sia di gruppo o individuale);
  • guida del mezzo aziendale: 125 cc a pieno carico di posta.

Per rimanere aggiornati sulle assunzioni Poste Italiane 2016 e sui concorsi pubblici, come la selezione indetta dal Ministero della Difesa al fine di assumere 700 volontari, seguiteci, cliccando in alto sul tasto 'Segui'.

Per eventuali dubbi, scriveteci, postando un vostro commento al di sotto dell'articolo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!