Parliamo degli scioperi dei trasporti previsti a febbraio 2016. Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti continua ad aggiornare le date per le prossime settimane, con particolare attenzione al mese di febbraio. Al momento, non risultano proteste di rilevanza nazionale, tolto lo sciopero degli aerei di Meridiana Fly indetto per il 12 febbraio. Andiamo nel dettaglio e scopriamo le date in calendario.

Le date degli scioperi dei trasporti a febbraio 2016

Durante il mese di febbraio non sono stati indetti molti scioperi. Da premettere che le date sono in continuo aggiornamento e qui vi proponiamo quelle ufficiali ad oggi. Si parte il 4 febbraio, giorno di giovedì grasso, con uno sciopero che coinvolgerà i mezzi pubblici locali a Roma. Si tratta di uno sciopero aziendale di 24 ore indetto da OSR SUL-CT che toccherà il Personale appalti Tpl Società Cometa C/O Cotral ed Atac di Roma.

Il giorno 5 febbraio sarà la volta di una protesta nel settore appalti ferroviari, sempre di rilevanza aziendale e della durata di 4 ore, che riguarderà il Personale della Società Artemide Global Service operante negli impianti RFI in Sicilia. Passiamo direttamente al giorno 11 febbraio con un altro sciopero aziendale nel settore delle ferrovie, indetto da OSR FILT-CGIL/UILT-UIL/UGL-AF/ORSA/FAST per il personale manutenzione infrastrutture della Società RFI a Bologna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

La protesta andrà avanti per 24 ore (dalle ore 21 dell’11 febbraio alle ore 21 del 12 febbraio). Di rilevanza nazionale è lo sciopero degli aerei, previsto per il 12 febbraio, che andrà a toccare la compagnia Meridiana Fly. Lo sciopero è stato organizzato da USB LAVORO PRIVATO e avrà una durata di 24 ore (da mezzanotte alle 23.59). L’ultima data degli scioperi di febbraio, al momento, è quella del 14 febbraio con l’ennesimo sciopero aziendale di 4 ore: stavolta toccherà al personale della Società Seta di Reggio Emilia (trasporto pubblico).

Gli ultimi scioperi dei trasporti a gennaio: aerei, mezzi pubblici locali e treni

Diamo uno sguardo agli scioperi rimasti per il mese di gennaio 2016. La data più importante per chi deve volare è quella del 25 gennaio, quando ci sarà uno sciopero degli aerei a livello nazionale. Le varie proteste sono state indette dalle sigle FATA-CISAL, OSR FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TA e OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TA.

A fermarsi saranno il personale della Società Enav, Alitalia Sai negli aeroporti di Roma, il personale Aviapartner Handling, Wfs Ground Italy e Consulta di Roma Fiumicino, nonché il personale aereoportuale della Società Aviation Service di Roma Fiumicino e Ciampino. Andranno in scena anche ulteriori scioperi dei mezzi pubblici locali il 26 gennaio a Genova, mentre il 28 e il 29 gennaio sarà la volta di una protesta a livello regionale del settore ferroviario in Piemonte e a Milano.

Per nuove date relative agli scioperi di febbraio potete cliccare il tasto Segui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto