Aggiornamenti in materia di pubblicazione del bando per il concorso Scuola 2016, che al momento ha un ritardo di 'soli 4 giorni'. Attesa anche per la definizione delle modalità di espletamento delle prove mentre gli esclusi dalla selezione per i nuovi insegnanti 'patteggiano' per ottenere il terzo ciclo del Tfa. Una situazione di difficile gestione, della quale ha parlato il Sottosegretario Faraone durante un intervento alla trasmissione della Rai 'La radio ne parla' annunciando una imminente pubblicazione del bando e rassicurando tutto il comparto scuola sul rispetto della tempistica di assunzione per il prossimo anno scolastico.

Prevista per il 12 una manifestazione di protesta su quanti ritengono che il concorso non sia da fare, in considerazione di abilitazione all'insegnamento, inserimento in GaE, esclusi dalle selezione, etc, ma Faraone non dedica nessuna considerazione alle proteste sul nuovo decreto e le novità dei suoi allegati.

Fra 15 giorni pubblicazione bando del concorso scuola 2016

Lo ha dichiarato Faraone, delimitando in due settimane l'indizione.

15 giorni di attesa dunque, anche se lo slittamento dei giorni procede oramai da mesi. Ci si può fidare? Difficile dirlo. Se l'attesa fosse davvero anche di due settimane, ciò significa che il bando per il concorso scuola 2016 sarà pubblicato entro febbraio, diciamo - possiamo dire il 29 - ma con le prove a marzo e a giugno (rispettivamente esame scritto e orale) i tempi sono davvero ristretti. In base a quanto dichiarato da Faraone, il Ministero ha trovato la risoluzione delle procedure burocratiche, comprendendo anche il parere del Cspi, Consiglio Superiore della Pubblica istruzione, riunitosi già nella giornata del20 gennaio 2016 per avviare ilcompletamento degli adempimenti di carattere organizzativo e gestionale in materia di cdc, concorso,tfa.La definizione di questi due importanti punti porterebbe alla possibilità di definire finalmente una data di inizio per l'inoltro della domanda di partecipazione al concorso, valutando anche il numero degli aspiranti, importante per valutare la necessità di ulteriori prove selettive, come disposto dal decreto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scuola

Non tutti i posti saranno coperti

C'è anche da ricordare che il concorso a cattedra non coprirà tutti i posti vacanti, in modo particolare sul sostegno, che vede quest'anno impegnati circa 45mila docenti, alcuni anche senza titolo di specializzazione su questa cdc, a fronte di 5mila posti che saranno riservati per le assunzione dell'a.s.2016/2017. La copertura non è dunque complessiva, come ha anche dichiarato la sindacalista aretina GiannaFracassi, della segreteria nazionale della Cgil, mentre Faraone ha rassicurato i docenti che attendono l'assunzione a tempo indeterminato il rispetto dei patti e della tempistica per l'inizio del prossimo anno scolastico.

Dunque la nuova data della pubblicazione del bando di concorso a cattedra 2016 sarà tra 15 giorni, possiamo anche dire il 29 febbraio, che quasi 'sembra una barzelletta', ma vediamo se davvero i tempi saranno rispettati. Se desiderate continuare a seguirci, 'cliccate su segui' in alto alla vostra sinistra e/o commentate la news, facendo conoscere la vostra opinione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto