Sono in 30 mila i supplenti della Scuola che attendono lo stipendio ormai da mesi o che ne percepiscono uno ogni tre. Questa è l'amara situazione di chi oltre a lavorare, ben che vada, 10 mesi all'anno, si ritrova anche con un pugno di mosche in mano senza la certezza di una retribuzione paritaria e continuativa.

La sanatoria attesa che poi non arrivò

Lo scorso 23 Gennaio il Ministro dell'Istruzione Giannini e il Ministro dell'Economia Padoan, ebbero un'incontro per firmare il decreto di stanziamento dei fondi per sanare i pagamenti relativi alle supplenze brevi del 2015 e per garantire la regolarità dei pagamenti per tutto l'anno 2016.

In seguito il Miur stabilì che le scuole dovessero avviare le procedure di liquidazione entro il 28 Dicembre. I pagamenti dovevano essere emessi il 12 Gennaio e accreditati il 19 Gennaio. Sanatoria tanto attesa ma che non arrivò.

Supplenti ridotti sul lastrico, circa 30 mila che da Ottobre non percepiscono alcuna retribuzione, alcuni docenti hanno ottenuto una o due retribuzioni ed altri non hanno percepito addirittura nulla. Ma anche loro, come tutti, hanno bollette da pagate e famiglie da mantenere, anche se in molti continuano comunque a lavorare, sia per etica professionale sia per non rendere vani gli sforzi fatti fino ad ora.

Oltretutto i pochi stipendi saldati sono stati considerati "arretrati" e quindi non hanno potuto godere della detrazione sulle imposte, senza bonus Renzi e con calcolo Irpef inferiore alla somma alla quale avrebbero diritto.

Dopo tutto ovviamente non sono mancate le numerose proteste dei supplenti, che a quanto pare hanno mobilitato la situazione, infatti NoiPa ha comunicato le date di emissione previste per il mese di Marzo 2016.

NoiPa comunica le date dei pagamenti per il mese di Marzo

A fronte delle proteste degli insegnanti, NoiPa accredita la responsabilità dei ritardi dei pagamenti al Miur.Detto ciò comunica quali saranno i giorni in cui verranno effettuati i saldi:

  • Venerdì 11 marzo - emissione pagamenti urgenti
  • Martedì 15 Marzo - emissione speciale compensi vari
  • Venerdì 18 Marzo - emissione pagamenti urgenti
  • Giovedì 31 Marzo - emissione ordinaria delle competenze relative alla rata di Aprile

Per quanto riguarda gli stipendi arretrati dei supplenti temporanei, potrebbero rientrare con l'emissione speciale del giorno 15, con accredito qualche giorno dopo.

Per restare aggiornati sul mondo della scuola vi invito a cliccare sul tasto "segui" in alto a destra della pagina.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!