Ieri sera nella trasmissione di La7 DiMartedì, condotta da Giovanni Floris, si è parlato a lungo del tema della pensione anticipata 2016, dibattendo della proposta del Governo Renzi sul tema delle Pensioni. In studio erano presenti Di Maio e Matteo Salvini ed entrambi hanno criticato aspramente questa soluzione di un uscita grazie ad un prestito pensionistico che l'esecutivo vorrebbe utilizzare. Vediamo i passaggi più significativi e le ultime novità sulle pensioni,comprese quelle dei precoci per cui Salvini ha chiesto nuovamente la quota 41.

Ultime novità Pensione anticipata 2016: Di Maio critica il Governo Renzi sul prestito pensionistico

Verso le ore 22 durante la trasmissione DiMartedì si è iniziato a parlare di pensioni anticipate, e il primo ad attaccare Renzi sulla proposta di prestito pensionistico è stato Di Maio. Il vicepresidente della Camera dei Deputati non è rimasto soddisfatto delle ultime notizie sulle Pensioni è ha spiegato che con la proposta di Renzi: "Non si andrà in pensione prima, ma si farà accendere un mutuo che poi il pensionato stesso dovrà ripagare a 67 anni". Subito dopo l'intervento di Di Maio, arriva il collegamento video anche con Matteo Salvini, che come sempre non usa mezzi termini per criticare il Governo, soprattutto sul tema delle pensioni.

Pensione precoci e quota 41: Salvini alza la voce e attacca Renzi

Come di consueto, per commentare le ultime newssulla proposta di pensione anticipatabasata sul prestito Salvini non ha usato mezzi termini: "È una truffa. Uno deve chiedere in prestito i soldi suoi che ha pagato per 30 anni per ingrassare le Banche". Il leader della lega propone poi quali sono i punti su cui il Governo Renzi deve agire, a partire dalla pensione per tutti una volta raggiunti i 41 anni di contributi (la famosa quota 41): "Se si manda una persona in pensione a 62 anni, inizia a lavorare un ventenne".

Per Salvini bisogna cancellare la legge Fornero sulle pensioni, e su questo punto il leghista specifica che "La posizione della Lega sulla legge Fornero non è trattabile". Secondo voi ha ragione? Per restare aggiornati con tutte le ultime notizie sul prestito pensionistico e sul dibattito politico intorno alle pensioni e ai precoci, cliccate Segui in alto!