Con la chiusura delle scuolemolti studenti ricorreranno alle ripetizioni private per poter incrementarela propria preparazionenelle materie nelle quali hanno accumulato lacune e brutti voti. Il giro d'affari delle lezioni private raggiunge quasi un miliardo di euro all'anno e, secondo una recente inchiesta della Fondazione Einaudi, nove insegnanti su dieci svolgono ripetizioni senza rilasciare alcun documento fiscale. Oltre che dal punto di vista della dichiarazione dei redditi, impartire lezioni private è, per i docenti, un'attività rischiosa perché si può incorrere in violazioni della normativa vigente.

Ad esempio, un insegnante può fare ripetizioni ai propri alunni o a quelli della propria Scuola? E sono ammesse le lezioni intra moenia?

Ripetizioni private: come dichiararle?

Dal punto di vista fiscale, riprendiamo il parere espresso dall'esperto di Italia Oggi che ha fornitorisposta ad una docente in merito a come dichiarare le prestazioni derivanti da lezioni private. I guadagni delle ripetizioni non sono soggette al pagamento dell'Iva secondo quanto prescrive il comma numero 20, dell'art. 10, del D.P.R.

numero 633 del 1972, ma vanno inclusenella dichiarazione dei redditi per l'applicazione dell'Irpef. Pertanto, non è obbligatorio rilasciare una ricevuta fiscale, ma una qualsiasi ricevuta che possa fare anche da promemoria quando si dovrà procedere alla dichiarazione dei redditi.

Ripetizioni: divieto ai propri alunni secondo la legge Buona scuola

Chi svolge ripetizioni private è dovuto a comunicare l'attività al proprio preside affinché possa essereverificato che gli studenti non provengano dalla propria classe di insegnamento o dal proprio istituto.

Tale divietoè statoribaditoanche dalla legge sulla Buona scuola di Matteo Renzi. Si possono svolgere, però, lezioni di tipo intra moenia secondo quanto disposto dall'art. 32 del C.C.N.L.: gli insegnanti, al fine di ampliare l'offerta formativa, possono svolgere lezioni, anche ad adulti, pure nella propria scuola oppure in un'altra. L'esclusione dei propri studenti, in tal caso, avviene per le discipline di insegnamento del docente stesso e per le lezioni di recupero.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!