Di quanti anni si può anticipare l'uscita da lavoro e l'andata in pensione con il riscatto della laurea? La domanda è di stretta attualità dal momento che il Governo Renzi nella riforma delle Pensioni del 2016 intende intervenire anche sul riscatto degli anni di corso degli studi universitari, concedendo un anticipo pensionistico in base al percorso di tre, quattro o cinque anni. Ma, ad oggi, il riscatto della laurea può avere effetti differenti sulla pensione anticipata a seconda del momento in cui si inoltra la domanda stessa e, naturalmente, dell'età del contribuente che determina anche il requisito della futura pensione di vecchiaia.

Pensione anticipata grazie al riscatto di laurea: quanti anni si risparmiano?

Il calcolo dell'incidenza del riscatto della laurea sull'anticipo pensionistico è stato fatto recentemente dall'Istituto Progetica che ha considerato tre fasce d'età del contribuente (trenta, quaranta e cinquant'anni), lasciando costante la carriera lavorativa che dovrà essere continua e senza interruzione di contributi versati e con incremento della speranza di vita media calcolato tramite i valori rilevati dall'Istat.

Come si può intuire dalla tabella allegata, prima si inizia a lavorare e ad effettuare i versamenti contributivi e maggiori benefici si avranno in futuro dal riscatto della laurea. Cominciare la contribuzione previdenziale a ventitré anni produce maggiori beneficirispetto all'età di ventisei anni e ancor di più rispetto ai ventinove anni per tutte e tre le fasce di età.

Quanto e quando conviene il riscatto dilaurea per lapensione anticipata?

Infatti, ai fini della pensione anticipata, un trentenne di oggi che ha già sette anni di contributi versati, riuscirà a risparmiare ben cinque anni e sette mesi se dovesse procedere con il riscatto della laurea quinquennale, circa tre anni e mezzo per quella di tre anni, permettendogli di anticipare la pensione di vecchiaia che maturerebbe solo all'età di 69 anni e sette mesi.

I vantaggi per la pensione anticipata del riscatto della laurea si annullano se l'inizio della contribuzione si attesta sui 29 anni di età, sia per il trentenne che per il quarantenne ed il cinquantenne. Infatti, come si nota dalla tabella, età della pensione di vecchiaia ed età della pensione con il pagamento della laurea coincidono.

Segui la nostra pagina Facebook!