Come stanno cambiando i punteggi minimi con i primi scorrimenti della graduatoria nazionale? E' questa una delle principali domande di tutti i candidati che fossero risultati "Prenotati" o "Idonei" e che nelle prossime settimane potranno scoprire definitivamente come si modificherà definitivamente la graduatoria. Prima di presentare l'aggiornamento Testbuster su tutte le soglie ufficiali dopo il primo scorrimento si ricorda come la situazione sia differente da sede a sede con alcune facoltà nelle quale si è potuto assistere a 700 (Insubria Varese) e 600 (Bicocca Milano e Genova) mentre altre nelle quale le rinunce hanno riguardato solamente circa 100 persone (Salerno ed Udine).

Punteggi minimi: come si presenta la situazione dopo il primo scorrimento?

In attesa della comunicazione dell'aggiornamento relativo al secondo scorrimento, Testbuster ha presentato i punteggi minimi aggiornati dopo il primo ripescaggio dello scorso 11/10. Partendo dalle facoltà nelle quali l'accesso è stato più facile si evidenziano i 62.9 punti a Catanzaro, i 63 a Sassari, i 63.2 presso l'Università degli Studi di Napoli, i 63.6 nella facoltà del Molise ed i 63.7 a Messina ma anche a L'Aquila ed a Cagliari.

Superata la soglia del 64 a Foggia e Tor Vergata (64,1) a Chieti (64,4), Bari (64,7), Palermo (64,8) e presso le tre diverse sedi de La Sapienza dove il punteggio minimo si è stabilizzato tra i 64.0 ed i 64.8. Tutti gli studenti che si sono immatricolati a Perugia, Salerno e Catania hanno certamente ottenuto almeno 65.1 punti che diventano 65.6 a Siena, 65.9 a Genova, 66.3 a Napoli (Federico II), 66.6 a Torino, 66.7 a Firenze e Pisa, 67 presso la scuola di medicina delle Marche, 67.3 presso la prima sede di Torino e 67.5 a Parma.

A Trieste sono stati indispensabili 68.2 punti che si innalzano a 68.4 a Vercelli, a 68.5 a Varese e Ferrara, a 68.8 a Brescia ed a 69,7 a Reggio Emilia ed Udine. Per immatricolarsi a Verona, Bologna e Padova gli interessati hanno dovuto raggiungere le soglie di 70,8-71.5 e 71.6 mentre presso l'Università degli Studi Statale di Milano il punteggio minimi si è rivelato 72.3. Al secondo posto si classifica la facoltà di Pavia con 72.6 mentre la sede più complicata rimane la sede distaccata di Milano Bicocca con 73.8.

Segui la nostra pagina Facebook!