Il MIUR intende promuovere la realizzazione di Curricoli Digitali Innovativi (su temi a scelta tra dirittiin Internet,educazione ai media e ai social media, coding, arte e cultura digitale,robotica educativa ecc.) da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali. I percorsi didattici sviluppati verrannomessi a disposizione di tutte le scuole italiane,in modo da renderne possibile il pieno utilizzo e il potenziale riuso.E' utile precisare che i contenuti dovranno essere capaci di stimolare l'interesse degli studenti. Vediamo nel dettaglio maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e documentazione.

Modalità di partecipazione e documentazione

Le istituzioni scolastiche ed educative statali che intendono presentare la propria proposta progettuale (che dovrà avere la forma di presentazione in slides o video tutorial della durata massima di 5 minuti), possono farlo mediante il modulo presente sul sito della Scuola digitale, allaSezione “Applicativi e guide”. Le domande potranno essere caricate dal 10 ottobre 2016 al 10 novembre 2016. Per la compilazione del modulo sono necessari i seguenti documenti:

  • dichiarazione attestante la costituzione della rete,
  • possesso del requisito di ammissione,
  • eventuale possesso di un contratto/convenzione di fornitura di connettività.

Al modulo dovrà inoltre essere allegato ildocumento di riconoscimento del dirigente scolastico della scuola capofila, a pena di esclusione (vi raccomandiamo di inserire i dati con anticipo rispetto all’ultimo giorno utile, il tutto al fine di evitare sovraccarichi).

E' utile precisare chenon sono ammesse domande pervenute in altre modalità e che le proposte pervenute saranno valutate (in base a differenti criteri, primo fra tutti la qualità della proposta) da unaapposita Commissione giudicatrice nominata dopo la scadenza del termine per la presentazione delle istanze. Per visualizzare le news precedentemente pubblicate sull'argomentopotete cliccareil tasto segui posto a fianco al nome dell'autore.