Mercoledì 14 dicembre i dipendenti Atac incroceranno le braccia per 24 ore, per uno sciopero che coinvolgerà i mezzi di superficie e sotterranei di Roma. La mobilitazione, destinata a creare importanti disagi alla circolazione della Capitale, avrà inizio alla mezzanotte e durerà per l'intera giornata. Lo sciopero Atac riguarderà tutti i mezzi di trasporto pubblico di Roma e dunque metro, autobus, tram e filobus, con prevalenza nelle fasce orarie che vanno dalle ore 8:30 alle 17:00 e dalle 20:00 fino al termine della giornata.

Il trasporto pubblico sarà invece garantito nelle fasce orarie che vanno dalle 5:30 alle 8:00 del mattino e dalle 17:00 alle 20:00 in serata. Sono diverse le sigle sindacali che hanno aderito alla protesta contro la decisione dell'Atac di impedire il referendum tra i lavoratori circa l'aumento delle ore lavorative per autisti e dipendenti. Le sigle sindacali infatti, avevano chiesto ad Atac di sottoporre ad una consultazione referendaria l'accordo del 17 luglio scorso. Di fronte al rifiuto dell'azienda, è cominciato il braccio di ferro che aveva portato allo sciopero del sciopero del 15 novembre scorso ed ora a questa nuova mobilitazione.

A scioperare saranno gli aderenti a Faisa Confail, Orsa tpl, Sut Ct, Usb e Utl, mentre non dovrebbero aderire alla protesta i lavoratori aderenti ai sindacati di categoria che fanno riferimento a CGIl, CISL e UIL. Oltre ai dipendenti Atac, potrebbero partecipare alla protesta anche i dipendenti della Roma Tpl, che gestisce importanti e trafficate linee di trasporto pubblico romano.

Sciopero Atac: ecco la nota dei sindacati

Nella nota con la quale i sindacati hanno decretato lo sciopero del 14 dicembre si legge: "Dato l'irrigidimento di Atac, che non ha alcuna intenzione di consentire l'effettuzione del referendum sull'accordo del 17 luglio 2015, impedendo, di fatto, ai lavoratori di esprimersi democraticamente, abbiamo proclamato per il 14 dicembre,un'ulteriore giornata di sciopero di 24 ore.

Del rest, l'altissima adesione allo sciopero del 15 novembre scorso, che si è attestata al 73% testimonia la chiara volontà dei dipendenti Atac."

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!