Le ultime notizie Scuola ad oggi, giovedì 29 dicembre 2016, riguardano, naturalmente, l'esito del confronto Miur-sindacati avvenuto in Viale Trastevere sino alla tarda serata di ieri. Un incontro che, sembra, possa aver dato una svolta importante al nuovo contratto mobilità 2017: infatti, già nella giornata di oggi potrebbe arrivare la firma dei sindacati e del neo ministro Valeria Fedeli.

Quali potrebbero essere i termini dell'accordo?

Ultime news scuola, 29 dicembre: mobilità docenti 2017/8, vicinissimo accordo Miur-sindacati

Innanzitutto, la questione del vincolo triennale di permanenza per la quale il Ministero dell'Istruzione sembra essere disposto a concedere nuovamente una deroga, dando la possibilità ai docenti di presentare domanda di mobilità interprovinciale e potersi, dunque, avvicinare a casa: restano ancora dei dubbi per lo sblocco potrà riguardare i docenti neoassunti per l'anno scolastico 2016/2017.

Per quanto concerne, invece, l'ipotesi di effettuare la mobilità da scuola a scuola, il Miur sembrerebbe propenso a concedere tale possibilità a tutti coloro che sono già ancora titolari su scuola: ragion per cui, resterebbero esclusi i docenti già titolari su ambito, quindi coloro che sono stati assunti con il piano straordinario assunzionale disposto dalla Buona Scuola e i neo immessi in ruolo.

In ogni caso, sembra che i sindacati siano riusciti ad ottenere un'importante attenuazione della chiamata diretta.

Mobilità docenti 2017/8 ultime notizie: già oggi potrebbe arrivare la firma sul nuovo contratto

Per quanto riguarda l'assegnazione dei posti, resta tuttora valida l'ipotesi della spartizione al 50 per cento tra mobilità e nuove immissioni in ruolo: dunque, la nuova mobilità 2017/2018 non verrebbe più effettuata sul 100 per cento dei posti disponibili, bensì solamente sulla metà delle cattedre libere.

Dovrebbero, infine, arrivare buone notizie anche in relazione all'equiparazione del punteggio del servizio pre-ruolo rispetto a quello di ruolo: infatti, il neo ministro Valeria Fedeli sembra poter dare il via libera alle modifiche della tabella di valutazione titoli di servizio.

E' atteso un nuovo incontro per oggi, 29 dicembre, che potrebbe concludersi con la firma sul nuovo contratto mobilità 2017/2018.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!