Netflix, la nota piattaforma di streaming online statunitense, cerca traduttori per i sottotitoli di film e serie televisive. La ricerca di personale questa volta però ha qualcosa di particolare, perché è rivolta a tutti e si fa online. Inoltre, non serve avere particolari requisiti per poter candidarsi alla posizione di traduttore richiesta dal colosso della streaming tv, ma piuttosto chiunque sappia masticare una o più lingue può chiedere di entrare a far parte del team di traduttori e cominciare a guadagnare dal proprio lavoro.

Netflix infatti nell'ultimo anno ha visto una grande espansione in tutto il mondo, soprattutto in Europa dove è sbarcata negli ultimi tempi. In Italia l'arrivo della piattaforma è stato accolto con grande partecipazione dei media e dei social, garantendo all'azienda un andamento quadrimestrale al di sopra delle attese. Tutto merito anche di grandi successi come “The Crown” o della serie tv “House of Cards”, che ha fatto crescere la cifra dei nuovi utenti di Netflix da 17 a 19 milioni in tutto il mondo, di cui quasi due milioni negli Stati Uniti.

Come diventare traduttori e retribuzione

La società ha così aperto Hermes, un portale online per la ricerca di traduttori che, lavorando da casa, possano tradurre e apporre sottotitoli a film e serie televisive. Chi si vuole candidare può iscriversi alla piattaforma e, dopo aver confermato il proprio numero di cellulare, può accedere ad un test di selezione online composto da cinque parti. Questo test si compone di domande varie, tra cui quesiti a risposta multipla dove scegliere la traduzione più opportuna tra cinque diverse opzioni e prove pratiche, come inserire direttamente sottotitoli ai film rispettando una giusta grammatica e sintassi.

Anche se alla registrazione viene richiesto al candidato se ha precedenti esperienze nel campo della traduzione o dell'interpretariato, per partecipare al test di selezione non è richiesto alcun requisito particolare obbligatorio e quindi tutti possono diventare traduttori di Netflix, potendo beneficiare di un guadagno pari a circa 12 dollari per minuto tradotto, nel caso di una traduzione dall'inglese all'italiano.

Molto ricercate sono anche le traduzioni dall'arabo e da alcune lingue minori, anche se la traduzione più pagata rimane quella dal giapponese all'italiano, con più di 30 dollari al minuto tradotto di retribuzione.

Segui la nostra pagina Facebook!