Nelle ultime ore sono cominciate le prime convocazioni dalle graduatorie provvisorie di seconda e terza fascia, in seguito all'inserimento e all'aggiornamento delle Graduatorie d'Istituto per il triennio 2017/2020. Una comunicazione dell’Ufficio Scolastico di Milano ha, infatti, chiarito le modalità di convocazioni per le supplenze dei docenti, mentre ha creato una ''questione'' in merito alle supplenze del personale ATA. In alcune regioni, come l'Emilia Romagna, è concesso al personale Ata di ruolo di ottenere anche una supplenza secondo l'articolo 59 del CCNL, fino ad avente diritto; l’ufficio Scolastico della Lombardia, invece, non ha concesso tale opportunità ai collaboratori scolastici.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto concerne, invece, gli insegnanti di seconda e terza fascia, i contratti lavorativi per il prossimo anno scolastico, saranno redatti al 30 giugno o al 31 agosto. Andiamo a scoprire le ultime novità sulle supplenze 2017.

Graduatorie d'istituto 2017: ecco il regolamento per le supplenze

Dando uno sguardo al nuovo regolamento delle supplenze 2017, si ricorda che le sostituzioni sulle cattedre di potenziamento non si possono concedere alle supplenze brevi e temporanee.

Pubblicità

Saranno, invece, attribuite alle supplenze annuali o fino alla fine delle attività didattiche. Per quanto riguarda, invece, le sostituzioni sul sostegno, esaurite le graduatorie di coloro che sono specializzati in tale ambito, il resto del personale specializzato sarà reclutato direttamente dalle Mad (Messe a disposizione) oppure tramite le graduatorie incrociate. Ricordiamo che in tutte le regioni del Nord Italia si parla di una vera e propria emergenza per la mancanza di insegnanti di sostegno.

Andrebbe evitata la nomina fino ad avente diritto, pertanto stanno uscendo le graduatorie definitive in diverse province italiane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Supplenze Ata: le prime convocazioni

Per quanto concerne le supplenze dei collaboratori scolastici e del personale Ata, sono già cominciate le prime convocazioni, assegnate dalle graduatorie valevoli per il triennio 2014/2017. Non essendo ancora state aggiornate le graduatorie del personale Ata, i supplenti incaricati potranno lavorare all'interno delle istituzioni scolastiche “fino ad avente diritto”.

Ricordiamo, infatti, che le istanze per l'aggiornamento e l'inserimento nelle graduatorie di terza fascia del personale Ata, dovranno essere inoltrate dal 30 settembre al 30 ottobre 2017.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto