Il prossimo 15 ottobre 2017, scadrà il termine per partecipare alla selezione per poter svolgere un tirocinio presso il Parlamento Europeo, dal 1 marzo al 31 luglio 2018. Con questa iniziativa, si vuole offrire ai candidati la possibilità di completare le proprie conoscenze e comprendere meglio l'attività svolta dal Parlamento. Il bando prevede tre tipologie di tirocinio:

  • opzione generale: aperta a tutti, va a coinvolgere una vasta gamma di interessi, come politica, risorse umane, tecnologia, diritto;
  • opzione giornalismo: riservata ai candidati con esperienza in questo campo;
  • opzione Premio Sacharov: riservata ai candidati che dimostrino una particolare propensione per i diritti umani.

Ogni candidato vincitore della borsa, avrà diritto ad un rimborso mensile pari a 1.252 euro, più il pagamento delle spese di viaggio.

Ciascun tirocinante potrà godere di due giorni di congedo al mese. I giorni di congedo di cui il candidato non usufruirà non potranno essere rimborsati in alcun modo.

Requisiti di partecipazione e procedura

Per poter partecipare alle selezioni per un "tirocinio per titolari di diplomi universitari", il candidato dovrà possedere determinati requisiti:

  • laurea almeno triennale;
  • cittadinanza in un Paese dell'UE o che sia almeno candidato all'adesione;
  • ottima conoscenza delle lingue ufficiali dell'UE;
  • non aver già preso parte ad un tirocinio organizzato dall'UE.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata online, seguendo la procedura illustrata sul sito del Parlamento Europeo. Le domande dovranno essere complete in ogni loro parte, in quanto le candidature non complete verranno respinte in automatico.

È consigliabile leggere attentamente l'atto di partecipazione prima di inviarlo, in quanto, una volta spedita, la domanda non sarà più modificabile in alcun modo.

Dopo circa due mesi dalla chiusura del bando, al candidato sarà comunicato se è stato selezionato, se è stato escluso o se è stato inserito in una lista di riserve.

Essere inseriti nell'elenco di riserva non significa che al candidato sarà offerto un tirocinio con sicurezza, ma semplicemente che tale elenco verrà consultato in caso di ritiro da parte di un candidato previamente selezionato.

Per candidarsi al periodo di tirocinio che va dal 1 marzo al 31 luglio 2018, sarà necessario presentare la candidatura entro il 15 ottobre.

Per conoscere le modalità di invio della domanda di partecipazione, i requisiti e i documenti necessari per proporre la propria candidatura, si consiglia di consultare il bando ufficiale reperibile sul sito del Parlamento Europeo.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!