La guardia di Finanza ricerca 30 figure da inserire nell'unità Soccorso Alpino. All'interno dell'articolo vi spieghiamo quali sono i requisiti da possedere e come fare domanda.

Chi può fare domanda?

Proprio nel momento in cui apprendiamo la notizia dello slittamento del Concorso scuola 2018 che sicuramente non farà piacere a molti, speriamo di allietarvi un po' con l'annuncio che è stato pubblicato qualche settimana fa sulla Gazzetta Ufficiale, alla voce bandi e concorsi. Si tratta del concorso per il reclutamento di 30 finanzieri, nello specifico, 30 risorse da inserire nel corpo dei Tecnici di Soccorso alpino.

Il bando scade il 15 dicembre 2017. Le domande possono essere consegnate online.

Di seguito riportiamo i requisiti necessari e obbligatori per accedere al bando e le modalità di candidatura.

Requisiti per accedere

- Essere in possesso di un diploma di scuola superiore secondaria.

- Non aver riportato alcun tipo di condanna o imputazione giudiziaria.

- Non essere stati destituiti, dispensati o licenziati presso l'impiego in una Pubblica Amministrazione.

- Aver compiuto 18 anni d'età e non aver superato i 26 al momento della presentazione della domanda.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire entro e non oltre il 15 dicembre 2017, pena la negazione della possibilità di par

Come fare domanda

Per fare domanda occorre registrarsi al sito concorsi online e seguire le istruzioni che vi saranno fornite, scegliendo di inoltrare la domanda con modalità SPID che consente di creare e gestire un'identità digitale o la modalità PEC, ovvero l'inoltro tramite posta elettronica certificata.

In entrambi i casi verranno fornite le credenziali per accedere alla seconda fase del concorso che prevede il superamento di alcune prove scritte e l'esito positivo alle visite mediche.

Quali sono le prove da superare?

Per il superamento del concorso è necessario sottoporsi ad alcune prove di ammissione:

- prova scritta, con domande di cultura generale e test logico-matematici;

- prove di efficienza fisica:

- idoneità fisica e attitudinale;

Importante: il non-superamento di una delle prove non comporta l'esclusione immediata dal concorso a esami.

I candidati ritenuti idonei entreranno a far parte di una graduatoria di merito, il punteggio complessivo sarà stabilito dalla somma dei punteggi parziali raggiunti nelle singole prove.

Segui la nostra pagina Facebook!