Lo scorso venerdì 24 Novembre è stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale, il bando per poter partecipare ad uno dei concorsi statali più attesi in assoluto: Il Concorso Inps 2017-2018.

Prevede l'assegnazione di 365 posti come analista di processo consulente-professionale, con posizione economica C1, in tutte le sedi d'Italia. Il concorso si suddivide in due fasi, nella prima verranno selezionati 365 laureati in discipline economico-giuridiche. Mentre, nella seconda fase, come anticipato dal presidente Inps, Tito Boero, si procederà all'inserimento di altre 730 risorse....

a raggiungimento totale di oltre 1000 posti di lavoro assegnati nella pubblica amministrazione, entro la fine del 2018.

Ecco i requisiti per accedere

Il candidato ideale deve aver conseguito una laurea magistrale o specialistica in uno dei seguenti corsi di laurea:

  • scienze dell'economia
  • scienze economico-aziendali
  • ingegneria gestionale
  • scienze dell'amministrazione
  • giurisprudenza e teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica
  • certificazione di conoscenza della lingua inglese pari almeno al livello B2 del quadro comune europeo.

In aggiunta a questi requisiti, è richiesta: l'idoneità fisica, non aver mai riportato condanne penali o non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall'impiego presso un ente pubblico.

Essere cittadini italiani o di uno degli stati membri dell'unione europea oppure extracomunitari in possesso del regolare permesso di soggiorno, in regola con gli obblighi di leva e godere pienamente di diritti politici e civili.

Come presentare domanda

Per candidarsi al concorso, occorre presentare domanda esclusivamente online, sul sito ufficiale Inps. C'è tempo fino al 27 dicembre 2017.

Troverete il modello nell'area riservata ai bandi e concorsi, si compone di due fogli, sul primo vanno inseriti i dati anagrafici, nel secondo vanno indicate, in ordine di preferenza, tutte le sedi di lavoro scelte tra quelle a disposizione.

Ricordiamo che è molto importante scegliere in anticipo le sedi in cui si desidera lavorare, altrimenti, saranno direttamente selezionatori a scegliere, per voi, uno tra gli 86 uffici presenti sul territorio italiano.

Basterà, poi, spedire la domanda all'indirizzo email riservato ai funzionari amministrativi Inps e la vostra candidatura sarà inoltrata e valutata a sua volta.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!