Come di consueto ecco anche oggi 21 dicembre 2017 il nostro punto su tutto quello che ruota intorno alle #Pensioni anticipate e alla previdenza. Le ultime notizie sulle pensioni arrivano dall' On. Baruffi che ha commentato con delusione l'operato in commissione bilancio [VIDEO] dopo che nella legge di bilancio 2018 non si è riusciti ad introdurre il cumulo gratuito che avrebbe potuto aiutare migliaia di donne ad accedere alla pensione. Infine vediamo cosa succederà da gennaio 2018 con l' arrivo dell' APE Volontaria e quanto costerà realmente potervi accedere per uscire in anticipo dal mondo del lavoro.

Ultime novità Pensioni oggi 21 dicembre: Baruffi commenta l'esclusione del cumulo gratuito dalla LDB 2018

Ecco le parole di poche ore fa dell' On Baruffi del PD, membro della commissione lavoro: "Sto dando conto di alcune cose positive che abbiamo costruito con la legge di #bilancio2018 uscita stamattina dalla Commissione.

Per onestà debbo indicarne due mancate, di cui mi sono occupato in prima persona e che considero quindi una sconfitta anche personale.

La prima è l'estensione del #cumulo gratuito [VIDEO] a chi, sommando gli anni di contributi versati in gestione diverse, potrebbe accedere alla sperimentazione di #opzionedonna o alle #salvaguardie, come accade ora in generale per la pensione di vecchiaia o anticipata. Si tratta di una profonda e stupida ingiustizia. Le risorse ci sono: solo col decreto fiscale di qualche settimana fa il Governo ha accertato un risparmio prudenziale di 750 milioni di euro per la salvaguardia degli esodati, rispetto alle stime iniziali; #Opzione Donna prevede invece il calcolo contributivo.

Baruffi poi si chiede: "È accettabile proseguire in questa ingiustizia? Il Ministero del Lavoro mi ha risposto più volte in questi giorni che Inps non forniva quantificazioni per la relazione tecnica di accompagnamento.

Credo che il Ministero i dati li dovrebbe pretendere, dopo 12 giorni che un emendamento è segnalato e per di più su un tema di cui dibattiamo da oltre un anno. Sanare questa stortura dovrebbe essere preoccupazione del Ministero e dell'Inps, prima ancora che di qualche deputato rompiscatole."

Pensione anticipata 2018 e Ape Volontaria, ultime novità oggi 21 dicembre

Le domande per l'APE Volontaria sono pronte a partire dal prossimo gennaio 2018, ma in questi giorni sulla pagina facebook "Ultime Pensioni" e sul sito in molti ci avete chiesto quali saranno i costi reali per questa operazione. Secondo le ultime notizie che sono trapelate il TAEG dovrebbe essere del 2,75% al momento dell'erogazione.

Stando ad una simulazione del centro studi Itinerari Previdenziali prendendo in esempio una pensione da 1300 euro verranno sottratti da un minimo di 42 euro (in caso di 6 mesi di anticipo) fino ad un massimo di 253 euro (per 43 mesi di prestito pensionistico).

Vi aggiorneremo nei prossimi giorni con tute le ultime novità sulle pensioni anticipate quindi continuate a seguirci!