Visti i tempi ancora lunghi molto probabilmente gli arretrati tanto attesi non saranno accreditati con il cedolino ordinario di aprile 2018 ma non è escluso che potrebbero arrivare nella prima settimana di maggio 2018 tramite un'emissione speciale da parte di NoiPa, questa ovviamente è solo un'ipotesi o perlopiù una speranza per tutti i dipendenti statali che ancora attendono gli arretrati.

La risposta di NoiPA su Facebook riguardo gli arretrati e gli aumenti

In attesa che entro metà aprile venga sottoscritto e definitivamente il contratto, il portale NoiPa ha condiviso sulla propria pagina istituzionale di Facebook uno stato che riguarda gli arretrati e gli aumenti che riguardano i dipendenti statali tra cui quelli che appartengono al reparto scuola.

Il messaggio di NoiPa sulla pagina del social network è una risposta alle continue domande dei dipendenti che ancora attendono gli arretrati e gli aumenti, concordati con la firma dei contratti a febbraio 2018.

Di seguito il post sulla pagina ufficiale di NoiPa: “A seguito delle diverse richieste circa lo stato di avanzamento dei rinnovi contrattuali del Comparto Istruzione e Ricerca, riproponiamo l’ultimo aggiornamento pubblicato sul portale NoiPA e condiviso su questa pagina il 09/02/2018: è stata firmata l’ipotesi di accordo di C.C.N.L.

NoiPA potrà procedere all’applicazione delle nuove disposizioni contrattuali una volta terminato l’iter previsto dalla normativa vigente. Eventuali aggiornamenti saranno comunicati su questa pagina. Quindi una volta firmato definitivamente il contratto, la notizia sarà resa ufficiale sulla Gazzetta Ufficiale e subito dopo NoiPa provvederà ai pagamenti degli arretrati e al ricalcolo degli stipendi con gli aumenti".

NoiPa cedolino ed esigibilità dello stipendio di aprile 2018

In attesa degli arretrati e degli aumenti, i dipendenti statali, tra cui il reparto scuola (Docenti, personale ATA etc..) ed il reparto delle forze armate vedranno il cedolino ordinario dello stipendio in formato pdf a metà mese e come al solito, lo stipendio sarà esigibile il 23 aprile 2018. Per il personale supplente breve la data di esigibilità dello stipendio dovrebbe essere giovedì 26 aprile 2018.

Per gli arretrati e gli aumenti dello stipendio, invece, si attende la firma definitiva e la pubblicazione del d.p.r in Gazzetta Ufficiale per avere una stima dei tempi di accreditamento più precisi.

Segui la nostra pagina Facebook!