ACI, Automobile Club Italia, ha erogato un bando funzionale a selezionare tre figure laureate in Giurisprudenza, per consentirgli di svolgere un tirocinio presso la sua sede centrale. Il tirocinio avrà una durata semestrale e si svolgerà a partire da ottobre 2018, fino ad aprile 2019; sarà richiesto un impegno non inferiore alle sei ore giornaliere, secondo un programma che il tirocinante selezionato elaborerà insieme al tutor a cui sarà affidato.

Pubblicità
Pubblicità

A fronte di una partecipazione minima pari al settanta per cento delle ore previste dal programma, i tirocinanti riceveranno un'indennità di 800 euro mensili; qualora la partecipazione fosse inferiore, il valore dell'indennità sarà proporzionato al numero di ore di servizio effettuate.

Requisiti di partecipazione

Possono fare domanda per partecipare alla selezione, tutti i candidati in possesso di determinati requisiti, tra cui:

  • cittadinanza italiana o in un altro Paese Membro dell'Unione Europea;
  • non avere condanne penali a carico;
  • avere un'età inferiore a 30 anni;
  • aver ottenuto un voto di laurea non inferiore a 100/110;
  • avere una conoscenza dell'inglese pari almeno al livello B1, certificata da un ente ufficiale oppure dall'Università.

Modalità di invio della domanda

La domanda dovrà essere inoltrata entro il prossimo 14 agosto 2018, compilando il modulo allegato al bando di concorso dell'iniziativa ed inviandolo insieme alla fotocopia di un documento di riconoscimento. La richiesta di partecipazione dovrà essere inviata in via telematica all'indirizzo email delle risorse umane dell'ACI indicato nel bando; l'indirizzo che il candidato rilascerà nella domanda, sarà utilizzato dall'ACI per comunicare allo stesso eventuali informazioni. Non saranno accettate per alcun motivo le domande di partecipazione pervenute successivamente alla data indicata, cioè il 14 agosto.

Pubblicità

Le procedure di selezione

La Direzione Risorse Umane e Affari Generali stilerà le graduatorie sulla base di un punteggio attribuito a ciascun candidato: si terrà conto del voto di laurea e, in caso di parità, sarà favorito il laureato più giovane. I candidati selezionati saranno chiamati, in un secondo momento, a svolgere un colloquio con il direttore delle Risorse Umane e con quello della Direzione Generale, anche al fine di definire un programma adatto al candidato.

Ai giovani interessati a partecipare si consiglia vivamente di consultare il bando del concorso, reperibile sul sito dell'ACI, in modo da avere tutte le informazioni necessarie riguardo lo svolgimento del tirocinio, i requisiti necessari e le tempistiche da rispettare.

Leggi tutto