Dal 17 settembre al 12 ottobre 2018, gli studenti universitari iscritti in uno degli atenei aderenti all'iniziativa, potranno proporre la propria domanda di partecipazione per l'assegnazione di una borsa di studio che consente di svolgere un tirocinio presso rappresentanze diplomatiche e uffici consolari italiani del Ministero degli Affari Esteri.

I posti a disposizione sono 357 e saranno così ripartiti:

  • 167 in Europa;
  • 54 in Asia;
  • 46 in America del Nord;
  • 31 in Africa;
  • 28 in Centro e Sud America;
  • 19 in Medio Oriente;
  • 8 in Oceania;
  • 4 in Italia.

Requisiti di partecipazione

Possono concorrere all'attribuzione di una borsa di studio tutti i candidati in possesso di determinati requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • non essere soggetti a misure di sicurezza o di prevenzione;
  • di essere iscritti in uno dei corsi di laurea indicati nel bando dell'iniziativa;
  • aver raggiunto almeno 60 crediti formativi in caso di laurea specialistica o magistrale o 230 crediti formativi in caso di laurea magistrale a ciclo unico;
  • avere una conoscenza certificata della lingua inglese, pari almeno al livello B2;
  • avere una media negli esami non inferiore a 27 su 30;
  • non avere un'età superiore a 28 anni.

La mancanza di uno dei requisiti comporterà l'esclusione del candidato dalla selezione; prima di procedere all'invio della domanda di partecipazione, è opportuno verificare che l'ateneo che il candidato frequenta abbia aderito all'iniziativa, consultando il bando del concorso.

Pubblicità

Caratteristiche del tirocinio

Il tirocinio avrà una durata di 3 mesi, con possibilità di prorogarlo per un mese, e si svolgerà dal 14 gennaio 2019 al 12 aprile 2019.

Ai tirocinanti selezionati sarà riconosciuto almeno un credito formativo per ogni mese di tirocinio svolto, nonchè un rimborso spese mensile di 300 euro. Come beneficio aggiuntivo, alcune sedi ospitanti potrà metteranno a disposizione dei tirocinanti un alloggio gratuito.

L'elenco delle sedi che offrono questo beneficio, può essere consultato nel bando dell'iniziativa.

Modalità di invio della domanda

Le candidature potranno essere inviate entro le ore 17:00 del prossimo 12 ottobre. Le domande potranno pervenire esclusivamente in via telematica, utilizzando la piattaforma reperibile sul sito "Tirocini Crui". Una volta inviata, la domanda non sarà più modificabile.

Per conoscere ulteriori dettagli per poter inviare la domanda e quali sono i documenti da allegare ad essa, si consiglia ai soggetti interessati a svolgere un tirocinio di consultare il bando dell'iniziativa.

Pubblicità